casa di roiposo margherita di savoia

Collaudo finale alla Casa di riposo Margherita di Savoia di Iglesias

Presso la Casa di riposo Margherita di Savoia, alla presenza dell’Amministrazione, del collaudatore, dei tecnici del Comune e dell’impresa, si è svolto il collaudo finale per il completamento dei lavori eseguiti nella struttura.

Si sono conclusi così i lavori dello storico appalto per la ristrutturazione e la riqualificazione della struttura, destinata a diventare polo di riferimento per l’assistenza alle persone anziane nella città di Iglesias e nel territorio.

Gli interventi

Gli interventi effettuati hanno riguardato, in particolare, il completamento di un’ala della struttura e l’adeguamento dei diversi impianti in armonia con la normativa vigente. Nel dettaglio, adeguamento dell’impianto idrico, elettrico, anti-incendio, della climatizzazione e del riscaldamento.

advertisement

Oltre a questo, si è proceduto alla realizzazione ex novo di una cabina elettrica di trasformazione, e alla rimodulazione degli spazi interni con il loro adeguamento alle esigenze degli ospiti, nel rispetto della normativa.

Si è proceduto, inoltre, all’installazione di un sistema di domotica per la gestione centralizzata della struttura tramite computer. Il tutto per un finanziamento complessivo, nel tempo, di circa 2.000.000 di euro.

I prossimi interventi riguarderanno la manutenzione ordinaria all’interno della struttura, con la tinteggiatura e la pulizia dello stabile, oltre che la riqualificazione degli spazi esterni come il guardino, e l’illuminazione.

Le dichiarazioni

“Grazie a un’azione decisa e determinata da parte dell’Amministrazione, anche nella conclusione dei rapporti contrattuali precedenti, che ha deciso di destinare proprie risorse di bilancio, si è potuto procedere al completamento, dopo tanti anni, di un’opera di importanza strategica, che permetterà alla Città di avere una struttura completamente riqualificata e resa funzionale alle esigenze delle persone che vi verranno ospitate”, ha messo in evidenza il Sindaco Mauro Usai.

“Non solo, la conclusione dei lavori permetterà la ripresa lavorativa delle maestranze precedentemente impiegate presso Casa Serena, in una struttura moderna e fortemente innovativa. Voglio ringraziare l’Assessore Didaci per la determinazione dimostrata, gli Uffici per l’importante lavoro svolto e l’impresa, e a breve chiederò al Presidente del Consiglio Comunale di organizzare un sopralluogo dell’intero Consiglio per presentare gli interventi nella Casa di riposo – ha proseguito il Sindaco. – Il prossimo passaggio sarà quello di indire la gara d’appalto per la gestione del Margherita di Savoia e rendere così possibile il trasferimento degli ospiti.

“Gli interventi non sono ancora terminati – ha specificato, in conclusione, l’Assessore ai Lavori Pubblici Vito Didaci – e proseguiranno fino al completamento dell’opera, ma il fatto di aver concluso i lavori dello storico appalto rappresenta un risultato di grande importanza”.