Cagliari: tappa del bus tour UGL “Il Lavoro Cambia anche Noi!” il 15 aprile

Locandina Tour UGL a Cagliari

Domani, giovedì 15 aprilearriva a Cagliari, in Via Roma, fronte Stazione Marittima, alle ore 11.00, la quattordicesima tappa del tour itinerante promosso dall’UGLa bordo di un bus, in occasione della Festa del Lavoro col motto “Il Lavoro Cambia anche Noi!”.

Il sindacato ha deciso di essere al fianco dei lavoratori con 30 appuntamenti che si snoderanno lungo l’Italia e che si concluderanno sabato primo maggio a Milano.

L’obiettivo è quello di raggiungere nei singoli territori i propri iscritti, i dirigenti e tutti i lavoratori alle prese con una crisi economico-sociale che sta acuendo le disuguaglianze. All’incontro, tra gli altri, prenderanno parte: Luigi Ulgiati, Vicesegretario Generale dell’UGL, Vincenzo Abbrescia, Segretario Confederale UGL, Sandro Pilleri, Segretario Regionale UGL Sardegna, Piergiorgio Piu, Segretario Utl Cagliari.

L’idea nasce dalla volontà dell’UGL di rivendicare la centralità del lavoro, andando nelle piazze, nelle fabbriche e nelle realtà produttive di tutto il Paese.

In una nota Sandro Pilleri, Segretario Regionale UGL Sardegna, afferma:

advertisement

La crisi pandemica ha avuto forti ripercussioni economiche accentuando particolarmente le storiche criticità della regione. Occorrono pertanto interventi concreti per contrastare il fenomeno dello spopolamento dei territori e l’esodo giovanile. In tale contesto il Piano nazionale di ripresa e resilienza rappresenta un’opportunità fondamentale per investire nella rete infrastrutturale e nella lotta contro il dissesto idrogeologico. Soltanto mediante lo sblocco delle opere pubbliche sarà possibile avviare un duraturo processo di sviluppo e modernizzazione del territorio. E’ necessario, peraltro, garantire aiuti a fondo perduto alle piccole e medie imprese al fine di salvaguardare le specificità locali e incentivare l’occupazione”.

Dopo Roma, Napoli, Messina, Reggio Calabria, Matera, Brindisi, Bari, Campobasso, San Salvo, Pescara, L’Aquila, Frosinone, Fiumicino e Cagliari, il viaggio lungo le realtà italiane proseguirà a Rieti, Terni, Firenze, Arezzo, Civitanova Marche, Ancona, Bologna, Venezia, Trieste, Monfalcone, Verona, Trento, Riva del Garda, Genova, Aosta, Torino e Milano.