Somma Vesuviana: ambulanza e servizio sanitario esclusivo contro Covid

campagne di Sarroch
3 nuovi positivi a Oristano, una guarigione

Il modello Somma Vesuviana: ambulanza comunale con servizio sanitario esclusivo per i cittadini di Somma Vesuviana affetti da Covid.

Allestita anche una mini sala – operativa al piano terra del Palazzo Municipale.

C’è numero verde gratuito al quale chiamare: “800 – 26 – 1487”, attivo tutti i giorni, anche Sabato Santo e Domenica di Pasqua, dalle ore 12 alle ore 24.

Cimmino: “Il servizio ha una modalità semplice: ricevuta la chiamata l’ambulanza, posizionata in piazza centrale parte per assistenza a casa con a bordo infermiere in contatto con il medico del 118, autista e soccorritori specializzati della Misericordia”.

Di Sarno (sindaco di Somma): “Ora è fondamentale una carezza, soprattutto se dovessero essere persone anziane da non lasciare sole. Questi straordinari volontari ad Ottobre hanno salvato una signora anziana malata di Covid e colpita da ictus!”.

Incarnato (resp. Misericordia) : “Si abbiamo paura, ma la vita di tutti è un grande dono: anziano, giovane, persona con disabilità”.

advertisement

 

Per non lasciare solo neanche un malato, per non lasciare solo neanche un anziano, abbiamo il servizio ambulanza esclusivo per i nostri cittadini e con i volontari della Misericordia. Domani lo presenteremo alla stampa con un briefing. Il servizio è già attivo al numero verde “800 – 26 – 1487”. E’ il primo servizio nato in un Comune campano, forse modello in Italia, dotato di un numero verde, esclusivo per i cittadini del paese. Ad Ottobre quando lo abbiamo istituito per la prima volta aveva l’obiettivo di prendersi cura dei nostri cittadini malati di Covid che erano in crisi respiratoria. Sono state salvate vite umane. Ora l’obiettivo è quello di evitare che qualcuno possa essere solo soprattutto in questi giorni. Al piano terra del Palazzo Municipale è stata allestita una mini sala operativa, dunque un centralino attivo dalle ore 12 alle ore 24 .

L’ambulanza è posizionata dinanzi a questa mini – sala operativa, pronta a partire in caso di necessità, anche Sabato Santo, la Domenica di Pasqua, A bordo ci saranno soccorritori specializzati, volontari della Misericordia, infermiere, autista. L’infermiere sarà in contatto con il medico del 118 e valuterà caso per caso anche l’eventuale ricovero in ospedale. Ad Ottobre avevamo una situazione molto grave e sono stati centinaia gli interventi, dunque c’era una necessità legata soprattutto all’emergenza sanitaria. Oggi l’emergenza, a distanza di un anno dall’inizio della pandemia, è anche legata alle condizioni psico – fisiche della persona, soprattutto se anziana o con disabilità.

Dunque sapere che anche a Pasqua ci sarà una carezza per tutti, credo sia fondamentale. Stiamo lavorando all’apertura del Centro Vaccinale, chiesto da tempo e che è necessario perché Somma ha tanti anziani per i quali è complicato spostarsi”. Lo ha affermato Ciro Cimmino, Assessore alla Salute del Comune di Somma Vesuviana, nel napoletano.

Dunque a Somma Vesuviana un’ambulanza della Misericordia porterà non solo soccorso ma anche una parola di conforto ed una carezza nelle case di chi soffre.

“E’ un’ambulanza ad uso esclusivo dei cittadini di Somma Vesuviana colpiti dal Covid e che non lasciamo mai soli. Il solo sapere che c’è a Somma Vesuviana un’ambulanza con soccorritori, infermieri, autista, a loro disposizione, tutti i giorni dalle ore 12 alle ore 24, credo che possa trasmettere loro sicurezza – ha affermato Salvatore Di Sarno, sindaco di Somma Vesuviana –  tranquillità e possibilmente una maggiore serenità. Tutti i cittadini di Somma Vesuviana, malati di Covid o che possano avere un sospetto potranno telefonare al numero verde da noi istituito 800261487, avere un colloquio e nel caso di necessità anche assistenza”.

A Ottobre questi volontari salvarono una signora malata di Covid e colpita da ictus.

C’è tanta voglia di portare una carezza nelle case di queste persone. Abbiamo incontrato anziani, giovani e magari anche famiglie nelle quali oltre alla positività di qualche componente c’era anche da gestire, sempre da parte dei familiari, qualche altra situazione di disabilità.  Il servizio funziona con una modalità molto semplice: tutti coloro i quali hanno necessità sanitarie legate al Covid possono chiamare il numero verde “800 – 26 – 1487” voluto dall’Amministrazione Comunale. Alla chiamata risponde un nostro operatore per un colloquio medico. In caso di necessità – ha dichiarato Pasquale Incarnato, Governatore della Misericordia “San Giovanni” sezione di Pollena Trocchia –  l’ambulanza posizionata dinanzi alla mini – sala operativa, parte con a bordo soccorritori ed infermiere, in stretto contatto con il medico del 118.   Somma Vesuviana è l’unico comune della Campania ad avere pensato ed istituito questo servizio.

Per la Misericordia “San Giovanni” sezione di Pollena Trocchia, la possibilità di svolgere di nuovo l’attività anti – covid a Somma Vesuviana, rappresenta un’occasione che valorizza il nostro volontariato.

Noi ci impegniamo non solo nel fornire l’indispensabile apporto tecnico – sanitario, fondamentale per contrastare la pandemia, ma anche e soprattutto ci impegniamo a portare alle persone la nostra assistenza, quel sorriso, quella carezza, che spesso valgono più della cura. Il nostro impegno è indicativo della nostra prospettiva: dinnanzi a noi prima ancora dell’ammalato c’è una persona che ha bisogno di sentirsi compresa e ascoltata”.

Domani – Mercoledì 31 Marzo – la presentazione alla stampa, con i primi dati, alle ore 11 in Piazza Vittorio Emanuele III, nel pieno rispetto delle norme sanitarie.

Saranno presenti ambulanza, l’intero team ed il sindaco Salvatore Di Sarno.

Pronti ad essere con il cittadino, nessuno sarà solo.