Scientology: come mantenere se stessi e gli altri in buona salute

Con iniziative pubbliche in cui vengono distribuiti libretti informativi su "Come mantenere se stessi e gli altri in buona salute", i Ministri Volontari stanno operando per prevenire la diffusione della Covid-19.

come mantenere se stessi e gli altri in buona salute

Scientology: come mantenere se stessi e gli altri in buona salute

Mentre in tutta la regione continua la preoccupazione legata a quando riusciremo ad uscire da questa situazione che, per giuste cause o meno, limita la nostra libertà di movimento, in alcuni casi soffoca il diritto al lavoro e in altri evidenzia quanto possano esserci persone che non hanno alcuno scrupolo verso il prossimo, si evidenzia un denominatore comune in tutta la pandemia: mancano sforzi reali atti a far comprendere alle persone che cosa siano virus e batteri e come proteggersi dalla diffusione degli stessi.

Questo comun denominatore lo si può trovare sia tra quelli che credono che debbano esserci più restrizioni, sia tra quelli che credono che le chiusure e limitazioni siano solamente un modo per creare domanda e quindi indurre le persone a spendere su questo o quell’altro settore in futuro. Di fatto, chiunque abbia la conoscenza di un determinato argomento, difficilmente può subirne effetti negativi, o come minimo può limitare i pericoli per se stesso e gli altri.

I Ministri Volontari di Scientology, spinti da quanto affermò L. Ron Hubbard, il quale disse “Un oncia di prevenzione vale una tonnellata di cura”, hanno deciso di fare la propria parte e contribuire nel dare consapevolezza alle persone riguardo che cosa siano virus e batteri e come proteggersi dalla diffusione degli stessi.

advertisement

Le iniziative di Scientology

Con iniziative pubbliche in cui vengono distribuiti libretti informativi su “Come mantenere se stessi e gli altri in buona salute”, stanno operando in direzione di prevenire la diffusione anche del Covid-19. Nella serata di venerdì 26 marzo, ad esempio, i libretti informativi sono stati distribuiti nel quartiere Is Mirrionis a Cagliari con grande apprezzamento da parte dei commercianti, i quali si sono messi a disposizione per consegnare questo materiale ai loro clienti.

Tutti notano che la prevenzione è davvero ciò che manca affinché si riesca collettivamente a uscire da questa situazione. Le iniiziative continueranno con i Ministri Volontari che faranno tappa ancora a Cagliari, a Olbia lunedì 29 e a Nuoro martedì 30. Diffondere questa conoscenza è anche un modo per diffondere un sorriso.

Per ulteriori informazioni: www.scientology.it/staibene