Porto Torres. Missione compiuta, ora la Key Estate punta al quinto posto 

Missione compiuta

Missione compiuta, ora la Key Estate punta al quinto posto.

 Missione compiuta: il GSD Porto Torres archivia la pratica Reggio Calabria vincendo anche gara2, con il risultato di 80-57. Gara maschia al palaAlberto Mura, nonostante il risultato scontato e la testa di entrambe le formazioni già proiettata verso altri obiettivi.

Il match vede subito avanti gli uomini di Sene, che replicano l’inizio di gara 1 portandosi sul 10-1 dopo meno di quattro minuti. Grande impatto di Gomez, autore di 9 punti nel solo primo quarto, che si chiude sul 20-12 con una bomba del solito Mehiaoui allo scadere.

La Key Estate indirizza definitivamente la gara a proprio favore nel secondo periodo, cominciando a mettere nel mirino il canestro Calabrese, con le bombe di Mehiaoui prima (24pt alla fine del secondo parziale) e con diversi contropiedi micidiali poi, arrotondando il risultato fino al 44-24 dell’intervallo lungo.

advertisement

Da qui in poi coach Sene da spazio alle rotazioni, diversi minuti per Langiu (6 pt) Sallis (2pt) e Piu. I padroni di casa sono bravi a non perdere il contatto con la partita, nonostante l’ampio margine ormai raggiunto, sfiorando anche i trenta punti di vantaggio e chiudendo il terzo parziale sul 68-43.

Solamente da decidere, poi, il risultato finale del 4° periodo, con Mehiaoui che torna sul parquet per rintuzzare il bottino personale che si chiuderà con ben 28 punti personali e la squadra intenta ad amministrare senza patemi la sfida.

Ora qualche giorno di stop e poi testa al 3 aprile, data in cui si conoscerà la sfidante (Dinamo Lab o SBS Bergamo) per il braccio di ferro che vale il 5° posto.

”Sarebbe fantastico incrociare il destino della Dinamo LAB – ha detto a fine gara il numero uno del GSD Bruno Falchi – tra noi c’è fratellanza. Il derby sarebbe il modo migliore per concludere questa durissima stagione”

KEY ESTATE GSD PORTO TORRES – RC FARMACIA PELLICANO’ 80-57

Il tabellino del PORTO TORRES: Mehiaoui 28,  Rossetti 4, Gomez 16, Luca 2, Bruno 8, Simula 10, Langiu 6, Sallis 2. Allenatore.