Whirlpool, Uilm: impegno di Giorgetti per evitare licenziamenti 31 marzo

Rocco Palombella Uilm

Palombella e Fico (Uilm) danno resoconto del colloquio col Ministro dello Sviluppo Economico riguardo i posti di lavoro dei dipendenti Whirlpool di Napoli.

“Giorgetti si è impegnato a evitare licenziamenti il 31 marzo e a riconvocare tavolo”

 
“Il Ministro Giorgetti ha ricevuto le segreterie nazionali di Fim Fiom Uilm e una delegazione di lavoratori della Whirlpool, in presidio sotto la sede del Mise.

Giorgetti ha accolto le nostre richieste di interloquire con la multinazionale e di riconvocare a breve il tavolo.

Inoltre ha accettato la nostra istanza di adoperarsi, in concerto con il Ministro del lavoro, per evitare che il 31 marzo parta la procedura di licenziamento per i 350 lavoratori di Napoli”. Lo dichiarano Rocco Palombella, Segretario Generale Uilm, e Gianluca Ficco, Responsabile nazionale Uilm per il settore elettrodomestico.
 
“Sappiamo che questo Governo possiede l’autorevolezza necessaria per risolvere questa vertenza – dichiarano – speriamo che dimostri anche una forte volontà di essere al fianco dei lavoratori”.
 
“Abbiamo apprezzato la disponibilità del ministro Giorgetti a riceverci immediatamente – concludono –  ora attendiamo azioni importanti per la risoluzione di questa vertenza”.