Talana (NU): arrestato per furto un allevatore

Talana

Talana (NU): arrestato per furto.

I Carabinieri della Stazione di Talana e della Squadriglia anticrimine di Arzana, nell’ambito della capillare attività di controllo del territorio, hanno tratto in arresto nella flagranza del reato, durante la commissione di un furto, un allevatore del posto nato nel 1957. Il predetto durante la notte, travisato con un passamontagna, si portava ai confini tra i comuni di Talana e Triei allo scopo di rubare in un capannone.

I militari, infatti, lo hanno bloccato mentre sottraeva circa 10 kg di mangime composito e del gasolio. L’uomo aveva su di sé anche un coltello con una lama di circa 23 cm. I militari dell’Arma hanno quindi proceduto ad arrestarlo per furto aggravato, denunciarlo per la detenzione del coltello e sanzionarlo secondo la normativa volta a prevenire il contagio del Covid -19, poiché al di furori della propria abitazione dopo le 22,00.

advertisement

Da molti giorni gli uomini dell’Arma pongono in essere servizi per prevenire questi particolari reati, anche in orario notturno, che proseguiranno senza sosta.
L’uomo è stato tradotto presso il carcere di Lanusei a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.