Migliore webcam per fare video e stream

Fare video da caricare su Youtube è un’azione che è passata, negli ultimi anni, dall’essere un passatempo a diventare un vero strumento remunerativo capace di trasformare una passione leggera in un vero e proprio lavoro.

Sì perché quella dello youtuber oggi è una professione a tutti gli effetti, che permette di guadagnare anche cifre considerevoli.

advertisement

Basta pensare a quegli youtuber che sono diventati famosi e hanno allargato la loro attività di publicazione di video su Youtube sino ad arrivare a partnership con aziende famose. Certamente però, se si vuole sfondare come youtuber, è necessario che i video proposti siano di alta qualità. 

E certamente per girare un buon video ci vogliono strumenti adatti come una webcam professionale.

Chi lavora o vuole entrare a lavorare nel mondo di Youtube, deve munirsi di uno strumento al meglio delle potenzialità, una webcam altamente qualitativa in grado di soddisfare una serie di parametri necessari alle migliori prestazioni video. Tra questi suddetti parametri bisogna tenere conto di fattori di alta risoluzione, riduzione dei rumori di fondo, visione ottimale in condizioni di scarsa luminosità, potenzialità del microfono, compatibilità con i software. Scopriamo le caratteristiche della migliore webcam per fare video e stream.

Come operare la scelta 

Come scegliere la migliore webcam per fare video e stream? Familiarizzando con quelle che sono le caratteristiche distintive tra i modelli che propone il mercato. Certamente, per fare video da caricare su yotube e trarne profitto, dovremo puntare le caratteristiche migliori innanzitutto relative alla risoluzione massima. In questo caso dovremo puntare sul  full HD.

Molto importanti al nostro caso sono anche il campo visivo e lo zoom. Più l’angolo di visione è ampio, meglio sarà l’inquadratura, maggiormente ricca di elementi e particolari nei dettagli. La messa a fuoco deve essere automatica, il framerate per secondo dovrà essere alto per permettere fluidità.

Molto importante è la visibilità su condizioni di scarsa illuminazione. La poca luce in un ambiente riduce la qualità dell’immagine. In questo caso è fondamentale orientare il proprio acquisto nei confronti di un modello di webcam con illuminazione integrata. Importante anche il microfono integrato che permetta di registrare anche l’audio. Ottimi in questo caso i modelli omnidirezionali, che rilevano i suoni da ogni direzione ambientale.

La migliore webcam

La migliore webcam per fare video e stream è senza dubbio la Logitech Brio. Questo strumento è ad altissime prestazioni e offre il meglio che si può chiedere per video e stream. La sua risoluzione massima arriva al 4K, l’alta qualità è garantita dalle tecnologie HDR e RightLight 3. 

La Logitech Brio ha uno zoom digitale 5x con sensore a raggi infrarossi appositamente studiato per il riconoscimento facciale. E’ inclusa inoltre una tecnologia per la sostituzione degli sfondi e per gli effetti di sfocatura. La webcam è compatibile con Mac, Windows e Xbox One. Il prezzo è di 233 euro.