GSD Porto Torres: arriva Stefano Rossetti, salto di qualità per i biancoblù

Stefano Rossetti

Arriva in maglia biancoblù Stefano Rossetti, il GSD Porto Torres opta per il salto di qualità.

La Key Estate ufficializza l’ingaggio del classe 1972. Falchi” Giocatore completo e vero leader”.

Il romano Stefano Rossetti è un nuovo giocatore della Key Estate Porto Torres. Classe 1972, punti 4, Rossetti ha una lunga carriera costellata di titoli e soddisfazioni. Nel palmares, impreziosito dai 24anni vissuti in maglia Santa Lucia Roma, spiccano tre partecipazioni a Mondiali, nove Europei e a un’Olimpiade con la maglia azzurra. 

“Ho scelto Porto Torres perché è una realtà che, negli anni, è stata sempre ostica – le prime parole di Rossetti in maglia GSD –  porto con me dei ricordi bellissimi nel palazzetto Alberto Mura. E’ li che  ho vinto la semifinale dell’Europeo contro l’ Inghilterra. Era il 2003, un caldo allucinante che però alla fine mi ha regalato il titolo internazionale”.

“E’ il giocatore che ci mancava per fare il vero salto di qualità – le parole del presidente della KeyEstate Bruno Falchi – ammiro particolarmente il suo modo di giocare. Da oggi abbiamo in squadra un nuovo leader, dentro e fuori dal campo”.

advertisement

Ottimo difensore, forte fisicamente e completo su tutti i fronti. Rossetti, corteggiato da tempo dalla società turritana, non ha bisogno di presentazioni.

Sarà a disposizione già domani nel match in trasferta sul campo della Briantea’84 Cantù. Gara irrilevante per la classifica ma fondamentale per inserire un pezzo da novanta nei meccanismi del gruppo.