Somma Vesuviana. Piano per strade e marciapiedi

Servizio civile

Prisco (Assessore ai Lavori Pubblici): “Piano strade e marciapiedi da 900.000 euro. Stiamo realizzando marciapiedi nuovi nella periferica Via Cupa di Nola. Rifacimento di ben 16 strade. Abbiamo già iniziato via Circumvallazione, la zona del Vignariello, Duca di Salza, Via Pomigliano. Su queste ultime due strade abbiamo effettuato la fresatura e messo il binder, poi quando le condizioni meteorologiche lo consentiranno metteremo anche il tappeto stradale nuovo. Approvato il Secondo Lotto dei lavori per il rifacimento di altre strade.
A breve nuovo manto stradale nella centrale Via Roma con eliminazione delle barriere architettoniche”.

“Strade nuove, marciapiedi nuovi. Un primo grande piano da 900.000 euro che è già in atto a Somma Vesuviana. Siamo in piena attività in Via Cupa di Nola, zona periferica della città, dove forse per la prima volta nella storia di questo paese, stiamo realizzando la pavimentazione nuova dei marciapiedi, soprattutto dinanzi al plesso scolastico. Terminati i marciapiedi proseguiremo con il nuovo manto stradale ed apporremo anche guardrail nuovi.
Siamo dianzi al segno tangibile dell’operatività dell’Amministrazione guidata dal sindaco Salvatore Di Sarno nell’interesse della propria città partendo dalle periferie per poi spostarsi al centro”. Lo ha affermato Stefano Prisco, Assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Somma Vesuviana, nel napoletano.

A breve strada nuova e marciapiedi nuovi senza barriere architettoniche.
“Stiamo rifacendo già molte strade come Via Pomigliano, Via Vignariello, Via Duca di Salza, dove nel rispetto delle procedure lavorative è stata effettuata la fresatura, abbiamo messo il binder e a condizioni meteorologiche consenzienti verrà messo il tappetino finale con la segnaletica nuova orizzontale e verticale. Continueremo – ha continuato Stefano Prisco, Assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Somma Vesuviana –  per un primo totale di 16 strade. A breve rifaremo il manto stradale anche della centrale Via Roma con il rifacimento dei marciapiedi ed abbattimento delle barriere architettoniche.
Stiamo anche rifacendo la segnaletica stradale. Tutto questo non solo per rendere più bella Somma ma anche più sicura nell’interesse dei cittadini. Questa è un’attività nella quale oramai l’Amministrazione Di Sarno è impegnatissima.
Nel prossimo Piano delle Opere Pubbliche abbiamo previsto un secondo lotto di lavori per poter intervenire sulle strade attualmente escluse nel primo lotto. Tale secondo lotto prevede la realizzazione di nuove rotonde per eliminare altri incroci pericolosi. In queste settimane abbiamo già realizzato un’ampia rotonda nuova tra Somma Vesuviana e Sant’Anastasia ed un’altra ancora tra Somma Vesuviana ed Ottaviano.
Abbiamo rifatto strade definite secondarie ma che in realtà non sono secondarie, soprattutto periferiche, in quanto fondamentali in situazioni emergenziali con la chiusura della superstrada 268. Completeremo l’intera azione sulle strade”.

advertisement