Piano Casa Sardegna: Perantoni (M5S), governo attivi Consulta

Piano Casa Sardegna

Piano Casa Sardegna:“Le nuove norme previste dal Piano Casa della giunta Solinas devasteranno paesaggi e contesti ambientali della Sardegna.

Il governo intervenga subito presso la Consulta, chiedendo la sospensione della legge per bloccarne immediatamente l’efficacia”. È quanto chiede il presidente della commissione Giustizia della Camera e deputato M5S, Mario Perantoni, con una lettera inviata al ministro degli Affari regionali, Francesco Boccia.

“Il Piano casa – spiega – consente enormi aumenti volumetrici nelle aree agricole e nelle strutture ricettive situate oltre la fascia costiera dei 300 metri dalla battigia, anche fino al 50%, oltre a variazioni di destinazione d’uso.

Si tratta evidentemente di norme devastanti, la cui efficacia va bloccata prima che provochino danni irreparabili al paesaggio, al territorio e alle persone. Sulla base del recente ‘caso Val d’Aosta’, dove a Consulta è intervenuta per la prima volta con un provvedimento cautelare a tutela della salute pubblica, per impedire la riapertura di bar e ristoranti, chiedo al Governo di valutare un intervento tempestivo presso l’Alta Corte per difendere proteggere la nostra Regione da norme che distruggeranno tutta la legislazione a tutela e conservazione del paesaggio, del territorio e dell’ambiente”, conclude Perantoni.

advertisement