Giagoni accusa Lapia per la sua accusa infondata

Giagoni accusa Lapia per la sua accusa infondata
Giagoni accusa Lapia per la sua accusa infondata

Giagoni accusa Lapia per la sua accusa infondata. “L’onorevole Mara Lapia, nonostante la presenza evanescente sui territori, di tanto in tanto, come ogni fantasma che si rispetti, batte un colpo sul tavolo. E lo fa con sciocca critica a priori,  tipico elemento distintivo del Movimento 5 stelle che ha da poco abbandonato.

Risponderle avrebbe poco senso, non fosse che i cittadini sardi meritano di avere informazioni chiare e coerenti, quindi mi tocca ribadire qualche concetto, volutamente tralasciato dall’esponente grillina. Prima di tutto, i tamponi antigenici.
Come riconosciuto dalla comunità scientifica, essi rappresentano un ottimo strumento per effettuare lo screening di massa. Un elemento, questo che chi intende portare avanti discussioni similari mettendo da parte sterili pregiudizi e polemiche fini a se stesse, dovrebbe ben conoscere.
La campagna di screening che il 4 gennaio partirà in Sardegna prevede una doppia somministrazione a distanza di una settimana. Con questo sistema  sarà possibile  rilevare i positivi che dovessero sfuggire alla prima rilevazione avendo un quadro reale e inequivocabile del contesto regionale.
Sarebbe opportuno, talvolta, evitare di screditare l’operato altrui e guardare obiettivamente e con favore le iniziative atte a contrastare e combattere la pandemia: ci si guadagnerebbe in credibilità e attendibilità”.
Cosí l’On. Dario Giagoni consigliere e capogruppo in Regione Sardegna della Lega Salvini premier replica alle infondate accuse dell’ex deputata grillina Mara Lapia sui tamponi gratis messi a disposizione di tutti i cittadini sardi dalla Giunta Solinas.