Fotografia europea 2021

Dopo la cancellazione nel 2020 a causa della pandemia, torna a Reggio Emilia, dal 21 maggio al 4 luglio 2021, il festival “Fotografia Europea”. La 16/a edizione prende ispirazione da una filastrocca di Gianni Rodari “Sulla Luna e sulla Terra/fate largo ai sognatori”.

L’evento: “Fotografia Europea 2021”

Fotografia Europea 2021 si interroga sul ruolo delle immagini e della cultura visuale in questo particolare momento, ponendo l’attenzione sulla loro natura complessa e sfaccettata che ne rende difficoltosa qualsiasi definizione univoca. Ma è proprio grazie a queste caratteristiche di indeterminatezza, provvisorietà, ambiguità e complessità che le immagini costituiscono una buona base di partenza per aiutarci a ripensare il mondo in cui viviamo.

Fotografia europea 2021

advertisement

Cinque mostre open air, una nuova open call e una nuova direzione artistica: sono queste le 3 le principali novità della nuova edizione di Fotografia Europea 2021. Il festival fotografico è prodotto e promosso dal Comune di Reggio Emilia e dalla Fondazione Palazzo Magnani.

Cinque progetti di fotografi contemporanei creeranno altrettanti allestimenti unici in piazze e luoghi di Reggio Emilia. Allestimenti pensati ad hoc per una visione all’aperto, in modo da garantire la fruizione in qualsiasi condizione e a un pubblico ampio. Una di queste sarà dedicata al vincitore dell’open call riservata a talenti emergenti.

Per informazioni: www.fotografiaeuropea.it

Christian Flammia