Deferimento per truffa a due ragazzi nel nuorese

Deferimento

Deferimento per truffa.

Nei giorni scorsi i Carabinieri della Stazione di Orotelli (NU) hanno denunciato a piede libero all’autorità giudiziaria D.V., cl. ’99, cittadina di Ascoli Satriano (FG), che si era fatta accreditare quattrocento euro sulla propria carta Poste Pay da una donna di Nuoro quale prezzo pattuito per l’acquisto di un elettrodomestico “Vorwerk Bibmy” che quest’ultima non aveva mai ricevuto.

I Carabinieri della Stazione di Sarule (NU), invece, all’esito di alcuni accertamenti scaturiti da una denuncia sporta nell’agosto scorso da un cittadino del luogo, hanno denunciato a piede libero all’autorità giudiziaria C.G., cl. ’85, in quanto aveva indotto la sua vittima ad accreditargli, in forma di ricarica su carta Poste Pay, quattrocentocinquanta euro quale prezzo pattuito per l’attivazione di un contratto assicurativo, di fatto mai avvenuta.

advertisement