Centro di reclutamento in Sardegna, Deidda-Mura (FDI)

Centro di reclutamento

DIFESA, DEIDDA-MURA (FDI): VENGA RIAPERTO UN CENTRO DI RECLUTAMENTO PER I VFP-1 IN SARDEGNA. PRESENTATA INTERROGAZIONE PARLAMENTARE

“Ho chiesto al Governo ed al Ministro della Difesa, tramite un’interrogazione, di valutare e permettere la riapertura di un centro di reclutamento, in Sardegna, per i militari che desiderano entrare nell’Esercito.

In data 31 marzo 2013, infatti, il centro di selezione per l’Esercito italiano, a Cagliari, è stato chiuso e da quel momento, tramite un’indagine conoscitiva condotta dalla IV Commissione Difesa della Camera dei deputati e dalla Commissione europea, si è evidenziato un drastico calo delle adesioni da parte dei ragazzi”, dichiara Salvatore Deidda, Deputato di FdI;

advertisement

“Troviamo ingiusto che, a causa della mancanza di una sede sull’Isola e dei costi elevati riguardanti le prove selettive con gli esami clinici e gli accertamenti sanitari, per non parlare del costo del viaggio per raggiungere gli altri centri di reclutamento della penisola, gli allievi vengano scoraggiati a perseguire il loro sogno di poter servire la Patria.

Per tali motivi, chiediamo al Governo ed al Ministro competente, se siano a conoscenza di questa situazione e se ritengano necessaria la riapertura di un centro di reclutamento, suggerendo, a tal proposito, una struttura sanitaria adeguata a Ghilarza, nella zona di Oristano e provincia. L’Oristanese può essere la sede giusta”, è quanto dichiarano il Deputato di FdI, Salvatore Deidda e il Capogruppo in Consiglio Regionale, Francesco Mura