Le festività in compagnia degli ultimi spettacoli in streaming di “Origamundi Teatro”

“Origamundi Teatro”: dal 26 al 31 dicembre in scena gli spettacoli teatrali per i più piccini ma non solo:
“Gli eroi della Sardegna” e “Contusu de s’antighidadi”

Le festività natalizie e di fine 2020 vedranno sul palco gli ultimi due spettacoli della rassegna “Teatri Cagliaritani”, organizzata da Origamundi Teatro.

Dal 26 al 29 dicembre alle 17.00 andrà in scena “Gli eroi della Sardegna“, mentre dal 26 al 31 dicembre alle 18.30 sarà la volta di “Contusu de s’antighidadi“. Come tutti gli spettacoli di questa rassegna sarà possibile vederli in diretta streaming sulla pagina Facebook della compagnia – www.facebook.com/origamundi.

Entrambi gli spettacoli proposti in queste festività di fine 2020 sono una produzione di Origamundi Teatro e sono il risultato del progetto “Immoi si contu una cosa“, che ha l’obiettivo di valorizzare l’identità del Territorio e della lingua Sarda grazie al supporto della Regione Sardegna (L.R.23/07/2020 n.22, art.21).

advertisement

Gli eroi della Sardegna. È uno spettacolo bilingue sardo/italiano, dedicato ai bambini, per far scoprire loro importanti personaggi storici che hanno vissuto e fatto la storia della Sardegna, come i Shardana,  Amsicosa e Josto, ed Eleonora d’Arborea. Lo spettacolo, scritto e diretto da Ivano Cugia, vede in scena oltre lo stesso regista, Eleonora Giua e Daniele Pettinau (creatore dei  pupazzi). I costumi sono di Stefania Dessì.

Contusu de s’antighidadi. Un divertente ed appassionante viaggio attraverso miti, leggende e personaggi della Sardegna, per rievocare luoghi, storie, atmosfere e suoni della nostra terra.

Gli attori prenderanno per mano i bambini e, attraverso la narrazione ed il canto, offriranno loro l’opportunità di ascoltare e vivere meravigliose storie senza tempo. Lo spettacolo racchiude, al suo interno, diversi miti e leggende della nostra terra: Sa ia de sa palla, la Surbile, le Janas, is Muscas Maceddas.

Le storie sono raccontate utilizzando più tecniche teatrali e di drammatizzazione, con l’obiettivo principale di coinvolgere emotivamente i bambini e stimolarli all’ascolto, per far apprendere loro piccole ma importanti tracce del patrimonio culturale della Sardegna, in un capitolo che avvolge di magia e mistero la nostra antichissima isola.

In scena Andrea Gandini, Carla Orrù, Michela Laura Cogotti Valera e Ivano Cugia, che cura anche la regia. I pupazzi in scena sono stati creati da Daniele Pettinau, le musiche sono di Tiziana Caria.

Teatri Cagliaritani. La rassegna, iniziata il 25 novembre, si conclude con questi ultimi due spettacoli ed è stata supportata dall’ Assessorato della pubblica istruzione, beni culturali, informazione, spettacolo della Regione Sardegna e dal Comune di Cagliari.

Per maggiori informazioni www.facebook.com/origamundi

Origamundi Teatro