Maltempo in Sardegna, muore un allevatore

maltempo

COLDIRETTI SARDEGNA. CAMPAGNE COLPITE DAL MALTEMPO: MUORE UN ALLEVATORE.

È drammatico il primo bilancio in Sardegna per il maltempo. Mentre l’allerta rossa è ancora in corso il bilancio è pesantissimo anche per le campagne che piangono la scomparsa di un allevatore di Bitti.

Le situazioni più difficili si stanno vivendo nella Bassa Baronia, con Bitti epicentro. Strade allagate e fiumi di acqua lungo la costa orientale ma anche a Villacidro, San Gavino e Pabillonis dove le abbondanti e continue piogge che continuano ininterrotte da questa notte hanno gonfiato i fiumi allagando diversi campi. Diverse le strade rurali cancellate dai fiumi d’acqua.  Ma disagi e danni si stanno verificando in diverse aziende agricole.

advertisement

La situazione al momento non si annuncia in miglioramento, ma anzi le istituzioni regionali hanno annunciato un peggioramento delle condizioni meteorologiche per la serata di oggi. C’è grande apprensione per l’incolumità delle persone e per le aziende agricole che ricadono nelle zone più colpite.

“I nostri dirigenti sono in continuo contatto con le zone più colpite eccetto Bitti dove al momento sono isolati – spiegano il presidente e direttore di Coldiretti Sardegna Battista Cualbu e Luca Saba -. Stiamo monitorando per capire dove ci sono situazioni di pericolo da segnalare. Siamo vicini alle famiglie delle vittime e a tutte le persone che in queste ore stanno vivendo dei momenti difficili. Chiediamo cautela agli imprenditori agricoli che anche oggi sono a lavoro”.