caschi blu salvano quattro anziani bloccati in auto durante un nubifragio

Libano: caschi blu italiani soccorrono quattro anziani bloccati in auto

Quattro anziani libanesi, rimasti intrappolati all’interno della loro auto bloccata da un violento nubifragio, sono stati soccorsi da due militari italiani di Unifil, la Forza di interposizione delle Nazioni Unite schierata nel Sud del Paese. I peacekeepers erano diretti a Naqoura, quartier generale di Unifil, quando hanno notato l’auto che si trovava in mezzo alla strada completamente allagata da oltre un metro d’acqua.

caschi blu salvano quattro anziani bloccati in auto durante un nubifragio

Grazie al provvidenziale intervento dei militari, i quattro sono stati estratti dall’abitacolo, caricati a bordo del fuoristrada delle Nazioni Unite e trasportati in un luogo sicuro, dove hanno atteso l’arrivo di una pattuglia della protezione civile libanese a cui poi sono stati affidati. Apprezzamento per la professionalià e il coraggio evidenziato nella circostanza dai “caschi blu” italiani – effettivi in Italia al 3° reggimento bersaglieri della Brigata “Sassari” – è stato espresso dal comandante del contingente italiano, Generale di brigata Andrea Di Stasio, e dal capo missione e comandante di Unifil, Generale di divisione Stefano Del Col.

advertisement

caschi blu salvano quattro anziani bloccati in auto durante un nubifragio