Ieri notte, a Sassari, i militari della sezione radiomobile della compagnia di Sassari hanno arrestato in flagranza per i reati di evasione, furto e lesioni colpose pluriaggravate M. C., sassarese di 28 anni. L’uomo, già sottoposto agli arresti domiciliari, si è introdotto in un vivaio di strada Buddi Buddi asportando alcune piante e, alla vista dei militari intervenuti, ha tentato di fuggire a bordo di un ciclomotore condotto da un altro soggetto, in corso di identificazione.

Il C. è stato invece bloccato da uno dei militari, che nella circostanza, cadeva procurandosi lievi ferite. Al termine degli accertamenti di rito è stato tratto in arresto e tradotto su disposizione del p.m. di turno presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari in attesa del giudizio direttissimo.

Questa mattina, però, i militari che sono andati a prenderlo per tradurlo in tribunale per l’udienza non lo hanno trovato in casa. Pertanto risulta ricercato e verrà giudicato in contumacia.

advertisement