Onorevole Salvatore Sasso Deidda su richieste tardive d'iscrizione - Caserma 'Gonzaga'
Onorevole Salvatore Sasso Deidda (FdI).

Deidda ricorda la Festa dell’Unità nazionale e delle Forze Armate

“Oggi, 4 novembre, celebriamo la Festa dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate. Per l’occasione, vogliamo ricordare tutti quei Patrioti che persero la vita per liberare la Nazione e renderla sovrana.

Un esempio – fra questi – fu Alberto Riva Villasanta: un Italiano di Sardegna e originario di Cagliari. Suo padre Giovanni fu un Maggiore della Brigata Sassari. La storia narra che fu l’ultimo soldato a morire, proprio il 4 novembre del 1918; le sue gesta ispirarono, addirittura, il poeta Gabriele D’Annunzio e fu insignito della medaglia d’oro alla memoria, e della medaglia d’argento al valor militare.

Oggi come ieri, rendiamo omaggio a tutti gli Eroi silenziosi che, con profondo spirito di sacrificio e dedizione, difendono e onorano la nostra Patria. Da sempre – noi di Fratelli d’Italia – ci battiamo affinché questa giornata venga reinserita tra le festività nazionali, perché la vittoria di un popolo non può essere dimenticata e occorre impegnarsi per onorare la memoria di chi si è sacrificato per la Nazione, studiando la storia nelle scuole e approfondendo in tv con documentari, per riconoscere oggi il valore delle nostre Forze Armate”.

advertisement

Lo dichiara in una nota il Deputato, Capogruppo in Commissione e Resp. Dip. Difesa per FdI, Salvatore Deidda.