Porto Torres - Interruzione sulla rete elettricae

Cantieri di forestazione, Aspal: “Domande online entro l’11 novembre”

L’Agenzia sarda per le politiche attive del lavoro (Aspal) ha comunicato al Comune di Porto Torres l’avvio delle procedure di selezione per personale da impiegare nei cantieri destinati all’aumento, alla manutenzione e alla valorizzazione del patrimonio boschivo. Sono ventisei i posti a tempo determinato contemplati dall’avviso pubblico: due capocantiere, un autista con patente C, un muratore, dieci giardinieri, dodici operai comuni. L’avviso integrale è pubblicato nella home page del sito web comunale, sezione Avvisi e scadenze. Le domande dovranno essere presentate online all’Aspal entro mercoledì 11 novembre.

I requisiti

Nell’avviso pubblico sono illustrati i requisiti richiesti per ogni figura ricercata. I disoccupati devono essere iscritti al Centro per l’impiego di Sassari, non essere destinatari di qualsiasi forma di sostegno al reddito, sovvenzione, indennità di disoccupazione e/o mobilità (NASPI, ASDI ecc.). Devono essere, inoltre, in possesso delle qualifiche, abilitazioni, patenti idoneità indicate in ogni singola scheda.

L’Aspal ha comunicato che, per partecipare alla selezione ed essere inseriti in graduatoria, gli interessati dovranno compilare un form online di invio candidatura presente sul sito www.sardegnalavoro.it nell’apposita sezione servizi online per i cittadini/cantieri.

advertisement

La domanda dovrà essere completata dal candidato in tutte le sue parti, convalidata attraverso il codice temporaneo d’accesso (OTP) e inviata online entro i termini indicati nell’avviso.

Non saranno considerate ammissibili le domande trasmesse con modalità diverse da quelle indicate.

Nel piano d’interventi dei cantieri di forestazione l’amministrazione comunale ha inserito diversi nuovi terreni, come quelli di via Gramsci e via Manzoni, e sono state confermate le manutenzioni in una delle zone più pregiate della città, l’area archeologica di Turris Libisonis.

Aspal - cantieri di forestazione