Priorità ai lavori per il nuovo CTO di Iglesias

priorità ai lavori
Ennas (Lega): “ATS dia priorità ai lavori per il nuovo laboratorio del CTO di Iglesias, al fine di renderlo al più presto disponibile”
Nessuna possibilità di trasferimento delle attività di laboratorio dal territorio del Sulcis-Iglesiente può essere presa in considerazione. L’episodio accaduto all’ospedale SIRAI di Carbonia deve, piuttosto, far riflettere sulla necessità di completare nel più breve tempo possibile i lavori al CTO di Iglesias.
Allo stato attuale la situazione che si presenta mette in evidenza criticità che hanno origine in un contesto logistico e gestionale non più accettabile, sopratutto alla luce dell’emergenza in atto.
Per questo la conclusione dei lavori al CTO, che garantiranno la disponibilità di 1500 metri quadri di ambienti moderni nei quali ubicare tutta l’attività specialistica indispensabile per l’intero territorio, deve essere considerata prioritaria. Sia un un’ottica di gestione delle attività legate al territorio sia per l’emergenza Covid, sia come indispensabile supporto H24 alle attività presenti nell’ospedale CTO che avrebbero in tal modo la possibilità di ricevere le risposte in tempi infinitamente più brevi rispetto a quanto avviene attualmente.
Un investimento importante che unitamente al rafforzamento del personale dei laboratori consentirebbe un servizio adeguato alle esigenze del territorio.