Polizia - arrestato per spaccio

Olbia: denunciati tre uomini per minacce

Il personale del Commissariato P.S. di Olbia ha denunciato tre uomini, due tunisini e un italiano, per minacce nei confronti di un giovane 25enne, “colpevole” di frequentare Piazza Matteotti, luogo ritenuto dagli stessi riservato esclusivamente a loro.

I tre soggetti, dopo le minacce del giorno prima nei confronti del giovane, hanno riempito una bottiglia con della benzina, con lo scopo di dare fuoco all’abitazione del giovane, all’interno della quale vi era anche l’anziana madre.

Solo il tempestivo intervento di una volante della Polizia ha impedito che i tre malviventi, già noti alle forze dell’ordine per vari reati, portassero a termine l’insano gesto, arrivando a ulteriori conseguenze.

advertisement

Alcuni giorni prima, due di loro sono stati tratti in arresto dal personale del Commissariato, in occasione di una aggressione avvenuta nel centro cittadino, ai danni di un cittadino senegalese, che è rimasto ferito con dei colli di bottiglia.

Mentre il terzo, anche esso giorno fa, è stato denunciato per danneggiamento da personale delle Volanti.

Contrasto al crimine informatico
A Sorso la polizia sequestra piantagione illegale