Nizza. Deidda:”Contro il terrorismo chiudere tutto”

Nizza

Nizza. Deidda:”Contro il terrorismo chiudere tutto”.

Nizza. “La continua violazione dei confini italiani, legittimata dal Governo Conte e rafforzata dall’abrogazione dei decreti sicurezza, trasforma l’Italia in un crocevia per terroristi islamici. Abbiamo, più volte, avvisato che prima o poi sarebbe accaduto che gli sbarchi in Sicilia e in Sardegna sarebbero potuti essere usati da terroristi.

Secondo quanto scoperto dal vicepresidente Rampelli che ha rilanciato il tweet del deputato francese, On. Ciotti, ci troviamo davanti ad una grande responsabilità del Governo Conte che non ha tenuto conto degli allarmi. Possiamo solo sperare che la provenienza da Lampedusa si sia trattato di un tragico errore”. È quanto dichiara il deputato di Fratelli d’Italia, Salvatore  Deidda.

advertisement