In clinica medica a Sassari un nuovo reparto Covid

In clinica medica a Sassari un nuovo reparto Covid
In clinica medica a Sassari un nuovo reparto Covid

In clinica medica a Sassari un nuovo reparto Covid. Attivato da ieri sera, con 8 posti letto e 4 pazienti ricoverati. Nei prossimi giorni prevista una ulteriore struttura che ospiterà i pazienti clinicamente guariti ma ancora positivi che non possono fare ritorno a casa.

Già da sabato sera, il reparto è attivo in un’ala al secondo piano della Clinica Medica di viale San Pietro. Già presenti i primi quattro pazienti. La direzione generale dell’Aou comunica la sua apertura all’assessorato regionale alla Sanità. In accordo con quest’ultimo la stessa Aou ha realizzato il nuovo progetto per far fronte all’emergenza Covid.

La necessità del nuovo reparto.

La realizzazione del nuovo reparto deriva dalla necessità di far fronte in tempi celeri alla situazione emergenziale in atto. L’intento è inoltre di garantire l’assistenza ai pazienti positivi che presentano anche altre patologie internistiche. La situazione è monitorata costantemente dalla direzione dell’Aou di Sassari, in stretto contatto con l’assessorato regionale della Sanità.

In clinica medica a Sassari un nuovo reparto Covid
In clinica medica a Sassari un nuovo reparto Covid

La fase operativa.

Per rendere operativa l’apertura del nuovo reparto Covid l’Aou ha trasferito i pazienti negativi già ricoverati in Clinica Medica nei presidi territoriali. E lo ha fatto in collaborazione con le altre strutture della rete ospedaliera.

Inoltre, all’interno della palazzina delle Medicine avverranno i trasferimenti di alcune unità operative. Si realizzerà inoltre una serie di percorsi che consentiranno accesi in sicurezza da parte di personale e utenti.

La struttura di supporto.

Nella stessa palazzina di viale San Pietro, sempre al secondo piano, l’Aou ha previsto a breve l’apertura di una struttura a supporto dei reparti Covid. La destinazione della stessa è di ospitare, con 9 posti letto, i pazienti guariti clinicamente. I soggetti sono ancora positivi, ma non hanno più bisogno di ospedalizzazione e ancora non hanno trovato una collocazione. In attesa quindi di andare in strutture territoriali pubbliche o private, nelle proprie abitazioni o negli Hotel Covid di prossima attivazione, staranno lì.

Le altre iniziative intraprese dalla Regione.

Queste iniziative vanno di pari passo con le altre intraprese dalla Regione.

Tra queste l’attivazione dei posti letto al Policlinico sassarese. Qui lunedì l’Aou trasferirà i primi sei pazienti. Al Mater Olbia quindi la prossima attivazione degli Hotel Covid, che contribuiranno a far fronte all’emergenza in atto.