Carenza di personale San Francesco di Nuoro

Carenza di personale

Cagliari, 14 ottobre 2020 – “Il sindaco di Nuoro ha la memoria corta: per la carenza di personale sanitario Soddu dovrebbe prendersela col blocco del turnover voluto dal PD, partito con cui si è candidato alle Europee l’anno scorso. Con questa Giunta sono stati banditi 60 concorsi che porteranno all’assunzione di 1.200 persone nella sanità sarda oltre a 59 selezioni”.

Lo ha affermato Pierluigi Saiu, presidente della commissione Autonomia e Riforme e consigliere regionale della Lega, che oggi è intervenuto nel corso del dibattito sulla sanità che si è tenuto in Consiglio regionale. “Il blocco del turn over ha svuotato il nostro ospedale: il San Francesco. È questa la principale ragione della mancanza di medici.

Quella decisione – ha sottolineato Saiu – però non l’abbiamo presa noi: la prese il governo precedente, l’assessore precedente. Dovrebbe saperlo anche il sindaco di Nuoro, non foss’altro perché con il partito dell’allora assessore alla Sanità (cioè il PD) si è candidato alle elezioni europee.

Questa Giunta, questo assessore, invece, ha bandito i concorsi per risolvere la carenze del personale sanitario. Stiamo lavorando per rimediare al disastro che abbiamo trovato. Se però – ha concluso Saiu – il sindaco di Nuoro ha la bacchetta magica la usi. Magari per risanare il bilancio del Comune o per fare le cose che non ha fatto in questi cinque anni”.