Altro lievito di birra? No grazie – la singolare ricetta viene proposta dalla Shams Academy di Oristano

“Altro lievito di birra? No grazie”. Questo è il simpatico slogan della ricetta che  la Shams Academy di Oristano lancia agli appassionati della danza e della musica orientale in questo periodo di restrizioni per il Covid-19.

Gli ingredienti della ricetta ideale, che la scuola proponeva già dal mese di marzo all’inizio della quarantena, per veicolare un messaggio forte e positivo a tutti i i loro allievi, consistevano nell’inserimento sul web di una piattaforma, attualmente aggiornata, per ospitare tutte le lezioni online delle loro discipline

I metodi “Oriental Style” e “Tabla Time” ideati rispettivamente dalla maestra Simona Asiyah e dall’insegnante Javier Ghiani fanno da stendardo per quanto riguarda le loro discipline online nel territorio, infatti non solo nell’oristanese ma potenzialmente a livello regionale e nazionale, portano e fanno conoscere, direttamente nelle case di tutti, il fascino della danza orientale e l’energia delle percussioni.

“Sono questi i nostri ingredienti segreti – commenta la maestra Simona Asiyah –  in questi giorni in cui non è consentito entrare liberamente nelle associazioni e praticare le discipline che tanto fanno bene alla nostra mente e al nostro corpo”.

“E non solo, attraverso le lezioni online, i benefici della danza e della musica sono arrivati anche a casa di tutte quelle persone che nel loro comune, o città, non avevano la possibilità di praticare queste attività” – conclude Javer.

info:www.shamsacademy.it