Alta tensione nel governo, Conte convoca la maggioranza. Italia Viva: “Rivedere Dpcm”

Alta tensione nel governo

Alta tensione nel governo: riunione dei capigruppo questa sera a Chigi, fonti del partito di Renzi: “Non sia una ratifica di decisioni immodificabili”.

ROMA – Questa sera alle 21 e 30 si terrà una riunione dei capigruppo parlamentari di maggioranza con il premier Giuseppe Conte.

Alta tensione nel Governo: Dalla riunione di maggioranza con il premier Giuseppe Conte Italia Viva si attende aperture concrete sulle modifiche richieste al dpcm.

“Ribadiamo la necessità di rivedere le chiusure di cultura, sport e ristoranti. La convocazione dei capigruppo è un buon segnale ma non può essere né una passerella né una ratifica di decisioni immodificabili”, spiegano fonti del partito di Matteo Renzi.

LEGGI ANCHE: Conte: “Ora è il momento della responsabilità, nessuno soffi sul fuoco”

RENZI E… CIVATI

Matteo Renzi che ritwitta Pippo Civati. Non succedeva probabilmente dai tempi della comune Leopolda. A riavvicinare i due esponenti del centrosinistra il dpcm 24 ottobre, contestato da entrambi per quanto riguarda le chiusure anticipate.
“O se ne esce insieme o ci si scanna”, scrive Lodo Guenzi. Civati condivide, Renzi lo ritwitta.

Fonte: Agenzia Dire – www.dire.it