Venezia

Venezia: l’analisi immobiliare

“A Venezia il mercato immobiliare registra una buona domanda alimentata prevalentemente da persone residenti e da stranieri affascinati dalla città. L’offerta è in aumento anche a causa di molte strutture ricettive immesse sul mercato.

A cercare casa in città sono prevalentemente persone che fanno un acquisto di tipo migliorativo e che sono alla ricerca di uno spazio esterno (balcone o terrazzo anche condominiale)” dichiara Marco Carminati, Affiliato Tecnocasa.

Sestiere di Rialto

“Piace il sestiere di Rialto, considerato il centro della città per la presenza di servizi e uffici amministrativi. Qui un immobile d’epoca costa a partire da 5.000 € al mq e arriva a 7.000-8.000 € al mq se gode della vista sul Canal Grande. Piace anche il quartiere Castello (via Garibaldi) che si caratterizza per un’offerta più popolare con prezzi medi di 2.500-3.000 € al mq. La zona vanta la vicinanza a Piazza San Marco e attira chi ha un budget più contenuto e vuole investire non lontano da uno dei poli più attrattivi della città”.

advertisement

Piazza San Marco: la zona più costosa

La zona più costosa si conferma piazza San Marco, dove una soluzione da ristrutturare costa mediamente intorno a 6.000 € al mq con punte di 15mila € al mq per gli immobili di prestigio con affaccio sulla piazza. Chi cerca gli immobili di lusso desidera anche il posto barca privato. Meno richieste e valori in ribasso a causa dell’acqua alta per gli immobili posizionati al piano terra.

Le zone più richieste sulla terraferma

Sulla terraferma le zone più richieste sono Carpenedo, Bissuola e il centro di Mestre. Si tratta di zone limitrofe a piazza Ferretto, considerata il centro economico e commerciale di riferimento della terraferma.

Carpenedo, area signorile di Mestre, apprezzata per la sua vicinanza al centro, per i servizi e per la qualità degli immobili. Questa zona si è sviluppata a partire dal dopoguerra ed è caratterizzata prevalentemente da condomini e in parte minore da case indipendenti, gode di ampie via alberate e ampi parchi che vengono frequentati dai cittadini.

Un usato in ottime condizioni costa intorno a 2.500 € al mq. Sono in corso degli interventi di demolizione su vecchi immobili e ricostruzione degli stessi in strutture di piccoli condomini ad alta efficienza energetica. Si acquistano a 3.500 € al mq.

Adiacente a Carpenedo si trova il quartiere Bissuola, apprezzato per la presenza di verde e per la vicinanza al Centro. Lo sviluppo edilizio del quartiere si è concentrato tra gli anni ’50 e gli anni ’80 e attualmente un buon usato è valutato intorno a 2.000 € al mq.

In questo momento si registra una buona domanda di immobili in affitto, alimentata in parte da lavoratori fuori sede. Per un bilocale si spendono intorno a 600-700 € al mese con punte di 1000 € al mese per le soluzioni di Rialto.

Marco Carminati, Affiliato Tecnocasa

Gruppo Tecnocasa - Venezia