Alghero. Il 26 e il 27 settembre si celebrano le giornate Europee del Patrimonio promosse dal MIBACT

Giornate Europee del Patrimonio

I prossimi 26 -27 settembre ritorna uno degli appuntamenti più attesi del calendario di iniziative promosse dal Ministero per i Beni e le Attività culturali e per il Turismo: le Giornate Europee del Patrimonio (GEP).

Con lo slogan “Imparare per la vita”, l’edizione 2020 è dedicata al tema della formazione e sul ruolo che questa ha avuto, e continua ad avere, nella trasmissione di conoscenze e competenze alle nuove generazioni. Il patrimonio artistico e storico dei territori gioca una parte importante nei processi di formazione poiché veicolo di conoscenza del passato, di riflessione sull’attualità, di ispirazione per il futuro.

Giornate Europee del Patrimonio

Nell’ambito delle attività di promozione e valorizzazione del Sistema Museale cittadino, la Fondazione Alghero, di concerto con gli uffici dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Alghero, aderisce all’iniziativa proponendo agevolazioni e diversi appuntamenti:

  • nelle giornate del 26 e del 27 settembre, l’ingresso ai Musei del Corallo e Archeologico avrà un costo simbolico di 1 €;
  • il 26 settembre, alle 18.00, il Museo Archeologico ospita il laboratorio didattico “Miquel l’archeotalpa” a cura di Giochedù di Eleonora Cattogno. Dedicato ai bambini dai 6 agli 11 anni, il laboratorio prevede la presentazione delle nuove guide dedicate al Museo e studiate per i più piccoli e una serie di attività di gioco legate ai reperti del museo. Dopo aver risolto piccoli enigmi i bambini, accompagnati dall’operatrice, dovranno ritrovare i reperti nelle sale espositive. Il laboratorio è gratuito su prenotazione chiamando al numero +39 339 4687457
  • nelle giornate del 26 e del 29 settembre, dalle ore 00, proseguono gli appuntamenti della rassegna musicale “ Musica dalla Torri e dai Musei” , volti a valorizzare gli spazi museali e quelli delle torri cittadine attraverso momenti musicali di accompagnamento alla visita, curati dal M° Raimondo Dore per l’organizzazione della Rm Management.

Le Giornate del Patrimonio algheresi si inseriscono nell’ampio cartellone di eventi del San Miquel Festival, ideato dalla Fondazione Alghero e dal Comune di Alghero in occasione dei festeggiamenti del Santo Patrono nell’ottica di un impegno condiviso rivolto alla destagionalizzazione dei flussi e all’allungamento della stagione turistica.

Maggiori dettagli sugli eventi sono reperibili all’interno dell’elenco delle iniziative pubblicato sul sito del MIBACT all’indirizzo https://www.beniculturali.it/evento/gep2020_eventidiurni e sul portale www.algheroturismo.it