Camboagna contro gli spacciatori

A Cagliari e Nuoro nessuna tregua nella lotta contro gli spacciatori

Persistenza e tenacia da parte dei volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology di Cagliari e Nuoro, che, proseguendo le iniziative di prevenzione all’uso di sostanze stupefacenti, nella serata di mercoledì 2 settembre, distribuiranno altre centinaia di libretti informativi con la verità sulla droga nei locali del lungomare Poetto e del centro del capoluogo barbaricino.

L’iniziativa

Ciò che caratterizza l’iniziativa dei volontari è che l’informazione non si limita alle droghe “tradizionali” da strada come marijuana, cocaina, alcol ed eroina, ma si estende a 360° comprendendo informazioni sulle nuove e devastanti droghe sintetiche, sull’abuso di farmaci come antidolorifici, psicofarmaci, antidepressivi e ansiolitici, prescritti talvolta troppo frettolosamente da “specialisti della mente” per curare momenti di difficoltà dei loro pazienti, divenendone in breve tempo dipendenti e, loro malgrado, clienti a vita degli stessi “specialisti” e delle case farmaceutiche.

Un problema, quello dell’abuso di farmaci prescritti, diventato maggiore e ben più grave rispetto alla droga di strada, non fosse altro perché reso legale dalla somministrazione che avviene sotto controllo degli “specialisti” e a carico delle casse dello Stato.

campagna contro spcciatori

“Non possiamo abbassare la guardia su un problema di questa portata – dichiara il responsabile per la Sardegna dei volontari della Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga –, informare correttamente è un dovere di chi è preposto e pagato per farlo. Vista la situazione evidentemente non viene fatto abbastanza. I libretti “La verità sulla droga” lo fanno in modo semplice ed esauriente, in modo che chiunque abbia la conoscenza degli effetti a breve, medio e lungo termine che certe sostanze possono causare”.

“Le droghe privano la vita delle gioie e delle sensazioni che sono comunque l’unica ragione di vivere” scriveva il filosofo L. Ron Hubbard, una verità che conoscono bene, per esperienza diretta i consumatori e i loro familiari. Le droghe “legali” e illegali sono diventate un problema sociale che interessa tutti indistintamente, nessuno di noi può sentirsi escluso o immune.

Info su: www.mondoliberodalladroga.it – www.cagliariliberadalladroga.com