Un gruppo di cittadini olbiesi rivolge un appello all’Assessore Serra

Turismo intelligente - comune di Olbia

Un gruppo di cittadini olbiesi vuole unirsi ad un appello pubblicato sui social da un loro concittadino, e chiedere che venga dato spazio a questa lettera per l’assessore alla Cultura e Istruzione del Comune di Olbia Sabrina Serra.

Cara Assessore Serra, ci ascolti!

Cara Assessore Cultura e Istruzione SABRINA SERRA,
tanti olbiesi vorrebbero una sua NETTA presa di distanza dall’atteggiamento e comportamento messo in atto dal Sindaco e Giunta Comunale presente il 4 Agosto (all’incontro con la cittadinanza).

Tale atto da parte sua costituirebbe una dimostrazione della sua LIBERTÀ nel poter esprimere il suo pensiero all’interno della coalizione in cui si trova. Tanti suoi concittadini hanno sempre avuto nei suoi confronti una grande stima.

Gli stessi hanno al contempo, come lei, un profondo rispetto del ruolo che ricopre di fronte a tutta la comunitá!

Tanti CITTADINI sperano in una sua riflessione e decisione.

Son convinto che tante persone, semplicemente con una loro segno di approvazione a questo post, si uniranno a questa richiesta che trae spunto da articoli e commenti letti su post e giornali, non ultimo quello della bambina olbiese, simbolo di tante altre che hanno subito e sofferto in silenzio.

GRAZIE per il suo tempo, e siamo sicuri che romperà questo assordante silenzio per quella mamma e tanti cittadini che hanno sempre creduto nella sua serietà!

Un gruppo di cittadini olbiesi rivolge un appello all'Assessore Serra