Tempio Pausania. Organica, percorsi del contemporaneo tra arte e natura nel Parco del Limbara

Organica

Organica. Si inaugura domenica 9 agosto 2020 (ore 11), presso il CEDAP di Tempio Pausania (SS), la prima edizione della rassegna Organica – percorsi del contemporaneo tra arte e natura nel Parco del Limbara a cura di Giannella Demuro.

E’ un progetto di arte contemporanea dedicato alla promozione e valorizzazione del patrimonio naturale, ambientale e paesaggistico del Parco del Limbara realizzato in collaborazione con il Comune di Tempio Pausania e il sostegno della Regione Sardegna.

Organica vuole essere un momento di “incontro” con i luoghi dell’Isola, un’occasione originale per scoprire la straordinaria bellezza di questa terra, dei suoi territori e dei suoi Parchi e, allo stesso tempo, vuole offrire spunti di riflessione sul complesso tema del rapporto tra uomo e ambiente naturale attraverso i linguaggi visivi del nostro tempo, esplorando il lavoro di artisti che dedicano un’attenzione particolare proprio al mondo della natura e alle tematiche ambientali e che rappresentano alcuni degli esiti più interessanti della ricerca visiva contemporanea in Sardegna.

Per questa prima edizione sono in programma da agosto a ottobre 2020 negli spazi del CEDAP, tre mostre personali degli artisti Antonio BardinoSabrina Oppo e Bruno Petretto.

Sarà Antonio Bardino, ad inaugurare la rassegna domenica 9 agosto (ore 11) con la mostra personale “Nature laterali”. Una tavolozza virata al verde per rappresentare un viaggio immersivo dentro una natura lussureggiante e inattesa, paesaggi infiniti, laterali, marginali, senza contorni e senza confini, squarci sfrangiati su scorci sospesi, grondanti di impercettibili variazioni cromatiche, liquide, aggrumate, o evanescenti, dove tutto è sospeso ma al contempo fluido e vibrante. Una pittura spiazzante che già dopo il primo sguardo ribalta ogni certezza, ogni effimera e precaria riconoscibilità. Un invito, in fondo, quello che l’artista offre al suo osservatore, a lasciarsi andare nel vortice di una natura inquieta, visionaria e immaginifica.

Tutti gli eventi di Organica si terranno sul Monte Limbara, negli spazi del CEDAP – Centro per la Documentazione sull’Ambiente e sul Paesaggio (loc. Curadureddu), nei dintorni di Tempio Pausania, raggiungibile a piedi, percorrendo uno dei tanti suggestivi sentieri che si inoltrano nei boschi del Limbara. La struttura del CEDAP, una moderna opera architettonica in granito dell’architetto Antonello Menicucci, recentemente inaugurata, accoglie l’Ufficio Turistico di Tempio ed è punto informativo per le attività escursionistiche, ambientali e culturali del territorio.

Organica – percorsi del contemporaneo tra arte e natura nel Parco del Limbara è un progetto dell’associazione culturale tramedarte, realizzato in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Tempio Pausania e il sostegno della Regione Sardegna.

mostra: Organica > percorsi del contemporaneo tra arte e natura nel Parco del Limbara

artisti: Antonio Bardino (9-26 agosto), Sabrina Oppo (29 agosto – 16 settembre), Bruno Petretto (19 settembre – 8 ottobre)

città: Tempio Pausania

sede: CEDAP Centro di Educazione e Documentazione Ambientale e Paesaggistica del Limbara (loc. Curadureddu)

date: 9 agosto – 8 ottobre 2020