NurSind, il sindacato denuncia: neanche un mattone posato per il reparto materno infantile

Il sindacato degli infermieri NurSind: il progetto esiste, il plastico pure. E anche il cantiere è stato aperto, ma non si va avanti

NurSind: “Il progetto esiste, il plastico pure. E anche il cantiere è stato aperto: da oltre un anno è stato demolito il vecchio edificio. Sono almeno 15 anni che si va avanti in questo modo. Proclami e promesse, prive di fondamenta in tutti i sensi”.

Infatti, là dove dovrebbe sorgere il reparto materno infantile di Sassari, denuncia il sindacato degli infermieri NurSind, per voce della sua rappresentante territoriale Fausta Pileri, c’è un cantiere aperto ma fermo.

“Continua a non vedere la luce il reparto materno infantile, dopo tutte le promesse che sono state fatte, e – incalza la rappresentante sindacale – dopo anni e anni di attesa, il materno infantile si trova in un edificio degli anni ’50. I soldi sono già stanziati e intanto si stanno sostenendo le spese vive a causa di un cantiere aperto che, ripeto, non ha neppure gettato le fondamenta della struttura.

advertisement

Ma nonostante ciò, si ha il barbaro coraggio di parlare di un nuovo ospedale a Li Punti. Adesso la nostra domanda è: quanti soldi saranno ancora buttati al vento prima che questa struttura ospedaliera così importante per il territorio e le sue comunità veda la luce? A chi giova questo stato di cose? “