Massimiliano Mascia
Lo chef bistellato Massimiliano Mascia.

Massimiliano Mascia a Cagliari per l’estate dell’Osteria del Forte

Massimiliano Mascia, 2 stelle Michelin, tra le personalità più acclamate nel panorama culinario italiano, mercoledì 19 agosto sarà protagonista del quinto appuntamento delle “Notti Stellate”, ciclo di chef stellati lanciato da Palazzo Doglio e l’Osteria del Forte.

Il format delle Cene a 4 mani, in cui l’Executive Chef dell’Osteria del Forte, Alessandro Cocco, giovane promessa della cucina italiana cresciuto al Forte Village nella scuola di Gordon Ramsay e del tristellato Heinz Beck, dialoga con celebri colleghi di fama internazionale è ormai un’istituzione di questa estate cagliaritana.

Le “Notti stellate” sono cominciate con Matteo Grandi, continuando poi con icone dell’alta cucina italiana come Alessandro Breda, Fabio Pisani, Andrea Berton che hanno trasformato l’Osteria del Forte di Palazzo Doglio nel ristorante più stellato dell’isola.

advertisement

Il prossimo secondo paio di mani sarà quello di Alessandro Cocco e Max Mascia, che anticipa il dietro le quinte della serata del 19 agosto. 

“Vado al Forte Village da una decina d’anni, fino al 2017 per una manciata di serate; dal 2018 presso il ristorante che, per due mesi, l’anno gestiamo in loco, la Terrazza San Domenico. Quindi conoscevo Alessandro già dal Forte, dove avevamo avuto un confronto, mai una cena insieme. La frequentazione dei luoghi mi ha consentito di familiarizzare con la cucina sarda, che è quasi più di terra che di mare, ma può contare su un pesce squisito. Qualche prodotto l’ho anche riportato a Imola, come le ostriche e le cozze. Io e Alessandro abbiamo pensato a un menu di quattro piatti: da parte mia ci saranno l’uovo in raviolo, che mi è stato esplicitamente richiesto, e un antipasto di pesce”.

Massimiliano Mascia

Massimiliano Mascia: note biografiche

Massimiliano Mascia, classe 1983, inizia la sua esperienza in cucina al San Domenico, il ristorante di Imola nato nel 1970, dove sin dall’età di quattordici anni il giovane chef coltiva la passione per la cucina alternando agli studi alberghieri il lavoro accanto ai suoi primi maestri, gli zii Natale e Valentino.

Al termine del percorso scolastico inizia l’avventura che lo porterà a viaggiare e confrontarsi con i grandi nomi della cucina nazionale e internazionale prima in Italia, presso i Ristoranti Vissani e al Romano di Viareggio, e poi all’estero all’Osteria Fiamma di New York, al Bastide Saint Antoine di Grasse e infine al Plaza Athenée di Parigi dal re della cucina Alain Ducasse.

Studiare nuove tecniche e sapori, sfidare i propri limiti, mettersi alla prova: la sintesi delle esperienze che hanno permesso a Max Mascia di raccogliere i segreti della cucina, lui le racconta così:

“Negli Stati Uniti ho imparato a lavorare a ritmi sempre elevati e ho compreso l’importanza dell’organizzazione del lavoro. In Francia ho approfondito la tecnica di cucina e ho percepito il grande valore della storia e della cultura gastronomica. In Italia ho studiato attentamente la materia prima, una materia prima che non ha eguali nel mondo per livello qualitativo”.

Massimiliano Mascia  è lo chef del ristorante bistellato storico più iconico d’Italia: il San Domenico compie 50 anni questo anno. Max è percepito come una delle figure emblematiche dell’alta cucina italiana per la sua capacità di sviluppare progetti, attività e network attorno al San Domenico, mentre assieme alla sua brigata sa condividere, trasmettere e innovare continuamente, con cultura ed eleganza.

Nelle sue ricette si nasconde l’anima classica della cucina che sposa l’estro, la creatività e la cura nel dettaglio in un gioco di perfetti equilibri che omaggiano lo scorrere delle stagioni e rendono riconoscibile ogni ingrediente senza eccessi o alterazioni.

L’Osteria del Forte

L’Osteria del Forte è la nuova realtà in città dove intraprendere un autentico viaggio nei sapori alla scoperta dei grandi classici della tradizione culinaria italiana, reinterpretati con sapiente maestria in chiave contemporanea. Una location d’eccezione dove trascorrere diversi momenti della giornata, dalla colazione, al pranzo e la cena, che ha recentemente arricchito ulteriormente la sua esclusiva proposta con il brunch, un appuntamento da non perdere dove scoprire le più svariate declinazioni del gusto con una proposta di piatti ogni settimana diversa, in grado di soddisfare le più alte aspettative.

Per informazioni e prenotazioni, contattare il numero 070 64640 oppure inviare una mail a reservation@palazzodoglio.com.