La Maddalena: “Ordinanza di interdizione in Loc. Punta Fico, Isola di Caprera”

Ordinanza d'interdizione

Interdizione tratto di mare per rinvenimento presunti ordigni bellici.

Il sottoscritto Capo del Circondario Marittimo e Comandante del Porto di La Maddalena,

VISTA la segnalazione ricevuta in data odierna, con la quale è stato segnalato il
ritrovamento di n. 02 presunti residuati bellici, rinvenuti nei pressi di Punta Fico –
Isola di Caprera, Comune di La Maddalena (SS), all’incirca nel punto di
coordinate stimate φ 41° 10.893’ N – λ 009° 26.192’ E (Sistema di riferimento
WGS84).

VISTI gli artt. 17, 30 e 81 del Codice della Navigazione e l’art. 59 del relativo
Regolamento di Esecuzione (Parte Marittima);

CONSIDERATA la necessità di dover emanare norme che, per quanto di competenza dell’Autorità Marittima, ai soli fini di sicurezza della navigazione, disciplinino
temporaneamente la navigazione nella zona di mare interessata dalla presenza di
presunti residuati bellici.

ORDINA
Articolo 1 A partire dalla data odierna e sino a termine esigenze, per un raggio di 20 metri dal punto “A” di coordinate φ 41° 10.893’ N – λ 009° 26.192’ E (Sistema di riferimento
WGS 84), meglio indicato nell’allegato stralcio planimetrico, parte integrante della
presente Ordinanza, è interdetta la navigazione, la sosta, l’ancoraggio e qualsiasi
attività subacquea e/o di superficie in genere.

Articolo 2 I contravventori alla presente, salvo che il fatto non configuri un diverso e/o più grave illecito, saranno perseguiti ai sensi dell’art. 1231 del Codice della Navigazione.

Articolo 3 È fatto obbligo a chiunque spetti di osservare e far osservare la presente Ordinanza, la cui diffusione verrà assicurata mediante affissione all’albo di questa Capitaneria ex art. 59 del Regolamento di Esecuzione al Codice della Navigazione, comunicazione agli organi di informazione, invio ai soggetti interessati e pubblicazione sul sito internet www.guardiacostiera.gov.it .

La Maddalena, 12.08.2020
IL CAPO DEL CIRCONDARIO MARITTIMO
C.F. (CP) Gabriele BONAGUIDI