Cagliari. Droga nel borsello: un 43enne arrestato dalla Polizia di Stato

Polizia denuncia due persone per truffa

Droga nel borsello. Ieri mattina gli Agenti di una Volante, percorrendo l’Asse Mediano hanno notato un uomo alla guida di uno scooter e hanno proceduto al suo controllo.

Dopo averlo identificato,per Manuele Casula, 43enne cagliaritano, pluripregiudicato, i poliziotti hanno rilevato un atteggiamento particolarmente nervoso e una particolare riluttanza al fatto stesso di essere sottoposto ad un controllo di polizia.

Droga nel borsello

I sospetti che il Casula potesse nascondere qualcosa sono stati confermati quando gli Agenti hanno trovato all’interno del borsello che teneva a tracolla due involucri: uno contente circa 4,5 gr. di cocaina mentre nell’altro tre pezzi di hashish dal peso di circa 9 gr.

Nel portafoglio invece è stata trovata la somma di 205€ suddivisa in banconote di piccolo taglio.

Il Casula è stato condotto in Questura per gli ulteriori accertamenti; la successiva perquisizione domiciliare presso la sua dimora nel comune di Maracalagonis, ha consentito agli Agenti, con il supporto dei colleghi del Commissariato di PS di Quartu Sant’Elena, di rinvenire altri 14 gr di hashish, un bilancino elettronico di precisione, un grinder e tutto il necessario per il confezionamento dello stupefacente.

Il Casula è stato tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e successivamente è stato accompagnato presso il proprio domicilio in attesa dell’udienza direttissima prevista per questa mattina.