Polizia di Stato di Quartu Sant’Elena. Arrestati un 28enne e un 49enne ed un terzo indagato in stato di libertà per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

Polizia di Stato di Quartu Sant'Elena

Polizia di Stato di Quartu Sant’Elena .Continuano senza sosta i servizi di controllo del territorio per il contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti.

In questi ultimi giorni, i poliziotti del Commissariato di Quartu Sant’Elena, hanno portato a conclusione due distinte operazioni nel corso delle quali sono stati tratti in arresto due soggetti

responsabili di detenzione ai fini spaccio di sostanze stupefacenti mentre un terzo è stato indagato in stato di libertà per il medesimo reato.

advertisement

Gli investigatori dalle notizie acquisite, grazie ai servizi di controllo del territorio realizzati dalle Volanti del Commissariato e successivamente sviluppate dalla Sezione Anticrimine,

hanno riscontrato l’illecita attività posta in essere da un soggetto pregiudicato, già noto per i suoi precedenti specifici, il 28enne MASCIA Claudio.

I poliziotti avevano fondato motivo di ritenere che il Mascia detenesse all’interno della sua abitazione una piantagione di canapa indica e pertanto hanno effettuato una perquisizione presso il podere di sua proprietà lungo la strada comunale di Is Arenas.

Infatti all’interno della proprietà del Mascia sono state trovate 28 piante di canapa indiana e 285 gr di sostanza essiccata.

Nel corso del servizio ha fornito un importante contributo l’Unità Cinofila della Guardia di Finanza.

Il Mascia Claudio, a seguito del giudizio con rito per direttissima, gli è stata irrogata la misura cautelare dell’obbligo di firma.

Nelle stesse ore nella Via Paganini in Quartu Sant’Elena veniva arrestato M.R. 49enne quartese, incensurato, perché diverse segnalazioni indicavano l’attività di spaccio presso la sua abitazione.

I poliziotti, dopo aver monitorato la strada, hanno accertato un frequente via vai di giovani specialmente nelle ore serali.

Quando sono intervenuti gli Agenti l’uomo è stato sorpreso mentre si trovava sotto il porticato/piano-pilotis dello stabile in attesa dei clienti.

Durante la perquisizione domiciliare è stata rinvenuta una busta di plastica contenente 88 gr. di hashish (suddivisi in 43 dosi da 2 grammi ciascuna) e circa 40 gr di marijuana.

M.R. è stato arrestato e sottoposto a rito per direttissima a seguito del quale veniva patteggiata la pena di 6 mesi di reclusione con il beneficio della sospensione condizionale.

In ultimo si segnala che nel corso di un altro servizio antidroga è stato indagato in stato di libertà per detenzione ai fini di spaccio L.G. 26enne di Campobasso ma residente a Quartu Sant’Elena,

perché sorpreso all’interno della propria abitazione con 6 involucri di cocaina pari a gr 1,20

Polizia di Stato di Quartu Sant'Elena