OFFICINE PERMANENTI 2020: #CONSENSO, GIovedì 2 luglio il primo appuntamento

Senno, il senso delle parole. È questo il tema del primo degli incontri delle Officine permanenti 2020. Dopo l’inaugurazione di giovedì scorso (disponibile a questo link), la sesta edizione del Festival organizzato dall’associazione IC assieme all’Ordine degli Ingegneri della provincia di Cagliari, entra nel vivo con il primo degli appuntamenti video-radiofonici settimanali che saranno trasmessi in radio con il supporto e la partecipazione di Radio X e in streaming video grazie alla collaborazione di EjaTV.

Gli incontri si tengono all’Exmà di Cagliari (via S. Lucifero, 71) ogni giovedì dalle 19 alle 20 sino a fine luglio, con un pubblico ridotto il cui accesso sarà gratuito ma garantito soltanto a seguito di prenotazione (telefono 3891310628).

Alessandro Bergonzoni, scrittore e artista bolognese classe 1958, sarà in collegamento per discutere di ConSenso e del significato delle parole assieme a Leonardo Onida, scrittore e direttore artistico del festival sassarese Ottobre in Poesia. A tessere l’ordito dell’incontro ci sarà la fotografa Giulia Loglio assieme al direttore artistico Dandy Massa e al giornalista Sergio Benoni.

advertisement

Dalle ore 20, dopo la diretta radio, il festival prosegue con la performance artistica di Irene Loche.

Questi i macro-temi che saranno oggetto dei prossimi incontri: TRAMAEcologia, Ambiente, Salute, Prevenzione, Progetti sostenibili; FILOSOFIA Una scuola ConSenso; DIREZIONE Influencer, Percezione e Comunicazione; IMPERFETTO CONTEMPORANEO Arte, Senso contemporaneo e Tempo. Tanti gli ospiti previsti nelle diverse serate, tra tutti: Fabrizio Barca, Stefano Panebianco, Valdo Spini, Silvano Tagliagambe, Giovanni Maria Bellu, Simona Campus e Andrea Forges Davanzati.