L’emergenza COVID-19 accelera la digitalizzazione

L’emergenza COVID-19 accelera la digitalizzazione

L’emergenza ha condizionato la nostra vita richiamando il governo ad emanare decreti con misure comportamentali che ciascuno di noi, nella vita professionale e privata, è tenuto a rispettare al fine di contenere il diffondersi del virus.

In tal senso, le prestazioni delle organizzazioni hanno subito un brusco rallentamento, con una forte riduzione di produttività che ha avuto inevitabili ripercussioni sul motore dell’economia.

Al fine di dare continuità operativa, per l’erogazione di servizi o forniture di beni, le organizzazioni stanno operando verso un’accelerazione della trasformazione digitale.

Le organizzazioni stesse, private e pubbliche, stanno adottando soluzioni digitali, alcune per contenere le perdite, altre, in coerenza a una visione strategica, per prepararsi alla ripresa.

AIDR conduce sull’argomento delle interviste ad alcune aziende rendendole disponibili sui propri canali.

La videointervista all’Ing. Armenia

Intervista all’Ing. Giuseppe Maria Armenia – Dirigente Ufficio Servizi Informatici “Agenzia ICE – Italian Trade & Investment Agency” e al Dr. Arturo Veneruso, Osservatorio Aidr per la Digitalizzazione dell’Ambiente e dell’Energia.

Modera l’Ing. Gianfranco Ossino, Responsabile Osservatorio Aidr per la Digitalizzazione dell’Ambiente e dell’Energia

È possibile ascoltare l’intervista cliccando qui.

L’emergenza COVID-19 accelera la digitalizzazione