“Leggendo ancora insieme”. Al via la IX edizione

leggendo ancora insieme

“Leggendo ancora insieme”, la IX edizione è pronta a spiccare il volo. L’anteprima, dedicata alle più belle commedie di Shakespeare, precederà le quattro giornate della rassegna letteraria oristanese intitolata quest’anno “VOCI DEL TEMPO”.

 Giovedì 16 luglio alle 21, nel giardino dell’Hospitalis Sancti Antoni, un imprescindibile appuntamento in anteprima precederà il nucleo della nona edizione di “Leggendo ancora insieme”, che animerà quattro serate oristanesi di inizio agosto.

 Giovanni Bernuzzi, affiancato da Anna Maria Capraro, aprirà per il pubblico percorsi inediti nella variegata umanità dell’universo shakespeariano, riproponendo le più belle commedie del celebre scrittore inglese raccontate dai fratelli Charles e Mary Lamb nel lontano 1807.

Le opere, raccolte nel libro Fiabe di Shakespeare (HappyHour Edizioni, 2019), curato e tradotto dall’ospite Giovanni Bernuzzi, prenderanno poi vita nel reading musicale di Marta Loddo che accompagnerà la serata.

VOCI DEL TEMPO è il titolo della nona edizione di “Leggendo ancora insieme” che darà spazio e risalto a quelle voci che nel tempo hanno contribuito alla creazione di un immaginario capace di sfuggire ai lacci delle convenzioni e dei pregiudizi,

raggiungendo i meccanismi più profondi della realtà per rimuovere le false illusioni e aprire prospettive nuove e diverse.

Il viaggio proposto per il 2020 si fonda, come sempre, sulla impellente necessità di una rigenerazione del senso civico attraverso la solidarietà e la responsabilità critica.

L’arma fragile, ma potentissima, della lettura diventa così architrave di sostegno per la resistenza e la sopravvivenza dell’umanità quale valore da difendere e incarnare,

sconfiggendo il pericolo dell’estinzione delle differenze in una società tesa a dividere il pianeta in vincitori e vinti.

La macchina organizzativa della rassegna letteraria oristanese non si è fatta scoraggiare dall’emergenza sanitaria, riuscendo così a confermare gli appuntamenti.

Gli incontri si svolgeranno nel pieno rispetto delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 e verrà seguito un attento protocollo messo a punto dall’ingegnere responsabile della sicurezza che collabora con l’associazione organizzatrice dell’evento.

È inoltre possibile prenotare i posti per partecipare all’evento di giovedì 16 luglio chiamando il numero 078371722.

leggendo ancora insieme