Spiagge sicure - Estate 2020 a Sorso

Giornate di educazione ambientale. Alla manifestazione organizzata dalla Salias Service e dalla Acquatika Srl, con il patrocinio del Comune di Sorso, hanno partecipato i molti bambini presenti in spiaggia e una classe dell’istituto comprensivo di Sorso. Sono intervenuti i rappresentanti dell’amministrazione comunale, i funzionari degli uffici politiche ambientali e manutenzioni, la polizia municipale e la Sceas, la società che gestisce la raccolta dei rifiuti urbani nel territorio di Sorso.

Giornate di educazione ambientale

Durante una breve lezione sono state illustrate ai bambini le varie tipologie dei rifiuti, l’abbinamento tra la queste e il colore del cestino di riferimento per il conferimento e tutti i vantaggi che derivano dal corretto smaltimento dei rifiuti.

Subito dopo spazio all’attività ludica: i bambini, divisi in due squadre, si sono affrontati in 4 avvincenti giochi legati alla tematica ambientale.

Dichiarazioni in merito al progetto

“È fondamentale che fin da bambini si inizi a praticare attività di educazione ambientale. L’Amministrazione continuerà a incentivare, a collaborare e organizzare attività come queste. I bambini di oggi rappresentano la speranza per la salvaguardia dell’ambiente del domani” dichiara il Consigliere Federico Basciu.

“L’obiettivo che il progetto si pone è quello di mettere al centro dell’educazione ambientale i bambini, coinvolgendoli con lezioni e giochi a tema, al fine di sensibilizzarli al rispetto per l’ambiente e a quel senso civico necessario per formare una nuova generazione ecosostenibile” asserisce il Presidente del Consiglio Andrea Mangatia.

“Queste giornate rispecchiano in maniera attiva la volontà di dare un segnale chiaro: tutti siamo chiamati a dare il nostro contributo per migliorare il luogo in cui viviamo – afferma l’Assessore all’Istruzione Marcella Spanu. Con il dirigente, i docenti e le docenti, gli alunni e le alunne dell’Istituto comprensivo di Sorso, abbiamo messo in campo una serie di iniziative che coinvolgano i nostri bambini e le nostre bambine, le nostre ragazze e i nostri ragazzi, trovando da subito una condivisione di intenti. Il nostro obiettivo è dare stimoli e strumenti che permettano ai nostri giovani di essere parte agente e educativa di questo processo di sensibilizzazione, diventando testimoni di senso civico e di appartenenza alla nostra Comunità”.

Acconto Imu