Castelsardo. Il vice-ministro Ascani in soccorso della prima classe del liceo scientifico

Castelsardo

Castelsardo. Ha accolto l’invito dell’Amministrazione Comunale per cercare di salvare la prima classe dello storico Liceo Scientifico di Lu Bagnu,

anche il vice-ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca, nonché sottosegretario di Stato per l’Istruzione, Anna Ascani.

Una dettagliata relazione è stata infatti trasmessa dal Sindaco Antonio Maria Capula, che ringrazia il vice-Ministro per essersi prontamente attivata,

e dall’Assessore alla Pubblica Istruzione Raffaela Posadino al Ministero dell’Istruzione che prontamente ha chiesto informazioni alla Direzione Regionale Scolastica della Sardegna e all’Ufficio Scolastico Provinciale di Sassari.

Il Dottor Feliziani, Direttore Generale Ufficio Scolastico Regionale Sardegna, ha ribadito che il numero di iscrizioni essendo 8 (e non 12),

“non consentivano in alcun modo l’attivazione di una classe prima”, “che le iscrizioni tardive non possono comportare aggravio di organico, soprattutto in una situazione nella quale, in Sardegna,

l’organico di fatto ha un incremento assolutamente insufficiente per coprire addirittura le ore degli spezzoni orari non conteggiati in organico di diritto”,

ma soprattutto che “se le risorse aggiuntive che verranno messe a disposizione dell’Usr Sardegna per l’emergenza COVID lo consentiranno, sarò la persona più contenta al mondo di poter esaudire la richiesta in oggetto”.

Un importante passo in avanti quindi e piena disponibilità ricevuta dopo che da mesi infatti, con l´azione sinergica dei professori e dei genitori degli alunni iscritti proprio all’indirizzo scientifico, si cerca di salvare la classe del Liceo Scientifico di Lu Bagnu.

L´Amministrazione Comunale, ringrazia la vicinanza e l’appoggio ricevuto dagli Onorevoli Gian Franco Satta del gruppo dei Progressisti e dall’On. Pietro Moro del gruppo UDC CAMBIAMO!,

che hanno presentato in Consiglio Regionale un’interrogazione, e anche l’Assessore alla Pubblica Istruzione Andrea Biancareddu, investito della questione e che si interfaccerà con il Sindaco,

ha garantito il massimo impegno per scongiurare la chiusura della classe prima del liceo scientifico di Castelsardo comunicando che, così come per tutte le altre scuole dell’Isola,

si adopererà per rivedere i criteri di attivazione e mantenimento delle classi tenendo conto delle nuove condizioni imposte dalle politiche di contenimento della pandemia di Covid-19.

Castelsardo