Calvisi: Fondo Europeo per la Difesa strumento fondamentale per sostenere l’industria della Difesa

Molto mportante il Fondo Europeo per la Difesa che ha l’obiettivo di sostenere la competitività e l’innovazione dell’industria della Difesa

“Il Ministero della Difesa segue con attenzione gli sviluppi circa l’evoluzione del negoziato per la definizione del Quadro Finanziario Pluriennale dell’Unione Europea per il periodo 2021 -2027. In tale contesto chiediamo conferma del volume finanziario di risorse a disposizione del Fondo Europeo per la Difesa e della mobilità militare nell’ambito dello strumento Connecting Europe Facility” – dichiara il Sottosegretario alla Difesa, Giulio Calvisi nel corso del Comitato Interministeriale per gli Affari Europei presieduto dal Premier Giuseppe Conte al quale hanno partecipato i Ministri o loro delegati.

“Desidero sottolineare l’importanza del Fondo Europeo per la Difesa che ha l’obiettivo di sostenere la competitività e l’innovazione dell’industria della Difesa finanziando progetti collaborativi a livello europeo e che, quindi, potrà svolgere una funzione decisiva anche a favore della ripresa occupazionale post-crisi pandemica.

Inoltre, come dimostrato dall’emergenza COVID, in futuro le politiche per la sanità saranno sempre più interconnesse con quelle per la sicurezza e la difesa. L’auspicio è che nell’ambito del futuro programma europeo per la sanità possano svilupparsi le efficaci sinergie tra sanità civile e sanità militare che la recente emergenza sanitaria nazionale ha avuto modo di mettere in evidenza” – ha concluso Calvisi.

advertisement