Cagliari. Casa dello Studente: le cucine riaperte da oggi

Casa dello Studente

Casa dello Studente: questa parziale conquista – insieme all’abolizione del divieto di superare le 48 ore di assenza dagli alloggi e al ripristino delle reti wi-fi – è stata ottenuta grazie ai mesi di lotta degli studenti, culminati con l’occupazione della mensa di via Trentino portata avanti in questi tre giorni.

Condanniamo con forza il tentativo delle varie associazioni studentesche (Progetto Studenti, Reset Unica, Azione Universitaria, Unica 2.0) di rivendicare come propri i risultati ottenuti, tentativo finalizzato a becera propaganda elettorale.
Casa dello Studente
In questi giorni, c’è chi ha provato a trascinare le nostre battaglie nel binario morto di una rappresentanza fatta di telefonate informali, post sui social, compromessi al ribasso e false promesse, che abbiamo prontamente respinto, pienamente consci che solo l’azione concreta può portare a risultati tangibili ed immediati.
Soltanto grazie alla nostra lotta portata avanti ad oltranza, siamo infatti riusciti ad ottenere quello che è solo il primo passo verso la piena attuazione del diritto allo studio.
Questo non è che l’inizio, la lotta continua!
Gli studenti universitari
Casa dello Studente