archeomeet

Sabato 25 luglio a partire dalle ore 17:50, in piazza Costituzione a Villanovaforru (SU), si terrà la terza edizione di Archeomeet dal titolo “Un museo per tutti, un museo di tutti”. Quest’anno il tema centrale sarà l’istituzione del museo nel suo ruolo educativo e nel suo rapporto con la comunità e gli enti territoriali. L’evento è co-organizzato da: comune di Villanovaforru, CRS4, museo civico archeologico “Genna Maria” di Villanovaforru e Cooperativa Turismo in Marmilla.

Archeomeet 2020: il programma

Il programma prevede due incontri.

Nel primo saranno ospiti:

  • Marco Peri, storico dell’arte e educatore museale;
  • Andrea Ferrero tecnologo del CRS4 e componente del progetto di accessibilità museale “Over the View” (Cluster Top Down finanziato da Sardegna Ricerche), progetto del quale il museo archeologico “Genna Maria” di Villanovaforru è partner.

Al secondo incontro parteciperanno:

  • Salvatore Bellisai (presidente del consiglio di amministrazione della fondazione Barumini Sistema Cultura);
  • Elisabetta Frau (responsabile scientifico museo “Sa Domu Nosta” di Senorbì);
  • Mariangela Marras (direzione regionale musei della Sardegna);
  • Giorgio Murru (Menhir Museum Laconi, Polo Museale Sanlurese).

Seguirà l’incontro la visita esperienziale al museo civico a cura di Marco Peri e la dimostrazione del funzionamento del plastico interattivo del nuraghe Genna Maria del progetto Over the View del CRS4.

Programma

  • ore 17:50 – Saluti istituzionali;
  • ore 18:.00 – EDUCAZIONE MUSEALE E ACCESSIBILITÀ, con Marco Peri e Andrea Ferrero. Coordina Andrea Mameli;
  • ore 19:00 – I MUSEI DEL TERRITORIO TRA COMUNITÀ E ISTITUZIONI, con Salvatore Bellisai, Elisabetta Frau, Mariangela Marras, Giorgio Murru. Coordina Maurizio Onnis;
  • ore 20:00 – RILANCIARE LO SGUARDO: VISITA ESPERIENZIALE AL MUSEO GENNA MARIA, a cura di Marco Peri. A seguire, dimostrazione del plastico interattivo realizzato dal CRS4, a cura di Gavino Paddeu;
  • ore 22:00 – Concerto del gruppo The Longuettes;

archeomeet