Tutela Pecorino romano: il presidente del Consorzio incontra gli studenti delle superiori 

“Il comparto agroalimentare oggi può offrire ai giovani enormi possibilità di occupazione e sviluppo. Noi del Consorzio di tutela del pecorino romano da anni puntiamo sui ragazzi, per avvicinare gli studenti alla nostra realtà produttiva. Un avvicinamento che è utile alla didattica ma anche al comparto, che ha bisogno di giovani preparati che garantiscano un futuro a un settore così strategico”.

L’ha detto il presidente del Consorzio di tutela del Pecorino Romano, Salvatore Palitta, rispondendo alle interessanti domande degli studenti sardi nell’ambito dell’iniziativa La Nuova@scuola, organizzato con il quotidiano La Nuova Sardegna.

Fra gli argomenti affrontati, il nuovo corso del Pecorino Romano che punta a offrire un prodotto da tavola di alta qualità delicato ed elegante, le difficoltà affrontate durante la pandemia, le prospettive per l’immediato futuro, l’esperienza del pegno rotativo messo a  punto dal Consorzio e preso a modello nella Legge Cura Italia, le iniziative internazionali e la sostenibilità ambientale, tema da sempre caro al Consorzio. Qui il video completo dell’evento con gli studenti.

https://www.facebook.com/lanuovasardegna/videos/249751116088196/