S'iscattu prus galanu

Tra questi un concorso di poesia, vinto da Tonino Musinu, e un concorso di canto in lingua sarda intitolato “Canto pro sa terra mia“, conclusosi da poco e vinto da Salvatore Deriu accompagnato da Antonello Salis alla fisarmonica.

S’iscattu prus galanu: concorso di fotografia

Ora, visto l’inizio dell’estate, si riparte con un nuovo concorso dedicato alla fotografia, un concorso nato per valorizare i nostri mari della Sardegna, ma anche i  tantissimi siti archeologici, il nostro ambiente selvaggio e unico, le nostre città, i nostri fiori e colori.

Il concorso s’intitola “S’iscattu prus galanu“: il 6 luglio è il tempo ultimo per spedire la fotografia a uno degli amministratori del gruppo – Marieddu De Montis, Giovanni Pischedda, Rosa Corongiu, Caterina Sanna, Gina Fancellu.

Un avviso importante: tutte le fotografie devono essere accompagnate da uno scritto, che ne descriva bene il luogo e ciò che si è fotografato. Invitiamo a partecipare in tanti, perché è un modo per creare cultura e, cosa altrettanto importante, congregazione sociale.

S'iscattu prus galanu