Un lavoro intenso, durato dieci mesi, che ha permesso a 15 aziende sarde, eccellenze del settore agroalimentare, di aprirsi a nuovi mercati nel continente asiatico e a 10 giovani sardi di portare a termine un percorso di formazione finalizzato a nuove opportunità di lavoro.

Si concluderà martedì 23 giugno con un seminario in diretta Facebook, alle 10:45 sulle pagine social Aspal, Accademia Casa Puddu e Foodss, il progetto “FOODSS – Cibo, Imprenditorialità e occupazione tra Corea del Sud e Sardegna”, nato per volontà dell’Agenzia Sarda per le Politiche Attive per il Lavoro (ASPAL) nell’ambito delle attività previste dal Programma Regionale Triennale per l’Internazionalizzazione e attrazione di investimenti delle imprese 2017-2020 dell’Assessorato della Programmazione – Centro Regionale di Programmazione della Regione e realizzato dall’Accademia Casa Puddu.

Seminario conclusivo del progetto FOODSS: il programma

L’incontro, nel corso del quale verranno presentati i risultati ottenuti nelle diverse fasi del progetto, sarà moderato da Gianfranco Massa, presidente dell’Accademia Casa Puddu, e si aprirà con l’intervento del Direttore Generale dell’ASPAL, Massimo Temussi, che illustrerà il ruolo dell’ASPAL nelle politiche attive del lavoro in campo locale e internazionale.

advertisement

A seguire, dopo un breve video sulle attività di formazione del progetto FOODSS, due allievi, Marco Mulas e Roberta Amadori, racconteranno le loro esperienze.

Alle 11:15, Luca Spissu, dirigente esecutore del contratto ASPAL, ripercorrerà le diverse fasi del progetto FOODSS e alle 11:25 i saluti videoregistrati di alcuni partner coreani del progetto.

Alle 11:30, Alessandra Argiolas, Responsabile marketing di Argiolas Formaggi, e Valeria Pilloni, Amministratore delegato della cantine Su Entu, porteranno la testimonianza diretta e il punto di vista delle imprese partecipanti.

Dopo un altro breve video sulle attività di progetto tenutesi in Corea, alle 11:50, intervento conclusivo di Gianluca Cadeddu, coordinatore del Gruppo di cooperazione territoriale e attrazione investimenti del Centro Regionale di Programmazione che parlerà del ruolo della Regione nei processi di attrazione di investimenti e di internazionalizzazione.