Sassari. Riaprono al pubblico i siti della rete culturale Thàmus

Messa in sicurezza di Viale Trento

Martedì 16 giugno riapriranno al pubblico i siti della rete culturale del Comune di Sassari “Thàmus”: le Stanze e le Cantine del Duca, Palazzo di Città, la Fontana di Rosello e l’area archeologica di Monte d’Accoddi.

La sezione museale “Le Stanze e le Cantine del Duca” a Palazzo Ducale sarà aperta il martedì e il giovedì dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 18; mercoledì, venerdì e sabato dalle 9 alle 13 (domenica, lunedì e festivi resterà chiuso).

In base alle norme di contrasto alla diffusione del coronavirus, l’ingresso – a pagamento – con visita guidata sarà previsto ogni ora, per massimo cinque visitatori, compresi i bambini.

Sarà inoltre possibile prenotare precedentemente via mail all’indirizzo infosassari@comune.sassari.it  visite per gruppi di massimo undici persone.

advertisement

Sarà obbligatorio l’utilizzo di mascherina e guanti e dovrà essere garantita la distanza di un metro tra un visitatore e l’altro (tranne nel caso di stesso nucleo familiare convivente). I biglietti possono essere acquistati al piano terra di Palazzo Ducale.

Rete culturale Thàmus

Il Palazzo di Città sarà aperto dal mercoledì al venerdì dalle 9 alle 13 (domenica, lunedì e festivi sarà chiuso) con biglietteria nell’Infosassari (via Sebastiano Satta 13). Anche in questo caso valgono le stesse indicazioni previste per l’ingresso alle Stanze e alle Cantine del Duca e sarà sempre possibile prenotare anticipatamente via mail.

La Fontana di Rosello sarà aperta martedì e giovedì, dalle 9 alle 18; mercoledì, venerdì e sabato dalle 9 alle 13; domenica dalle 9 alle 14 (lunedì e festivi chiuso).

L’ingresso sarà libero, ma con un limite massimo di 20 visitatori alla volta, compresi i bambini, con precedenza ai gruppi con prenotazione via e-mail. Dovrà essere garantita la distanza di 2 metri tra un visitatore e l’altro. Sarà vietata ogni forma di assembramento.

L’area archeologica di Monte d’Accoddi sarà visitabile dal martedì al sabato, dalle 9 alle 13 (ultimo accesso alle 12.30) con ingresso gratuito senza visita guidata; domenica dalle 9 alle 14 (ultimo alle 13) con biglietto a pagamento e visita guidata ogni ora.

Il lunedì e i giorni festivi il sito resterà chiuso. Per motivi di sicurezza potrà partecipare un numero massimo di 20 visitatori per volta, con precedenza ai gruppi con prenotazione via e-mail.

Per quanto riguarda le Domus de Janas di Montalè, a causa della ristrettezza dello spazio nell’ipogeo, le visite sono temporaneamente sospese.

Gli orari, le tariffe e le modalità di apertura sono verificabili sul sito  www.turismosassari.it

Thàmus